Promozione e divulgazione della Convenzione sui diritti del fanciullo alla Petronelli
Promozione e divulgazione della Convenzione sui diritti del fanciullo alla Petronelli
Scuola e Lavoro

Scuola Petronelli, al via ai progetti Pon: coinvolti più di 500 alunni

Dalle attività motore alla musica, tutte le attività extrascolastiche finanziate con i fondi europei

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La grande risorsa offerta dai Progetti PON finanziati dai Fondi Europei e vinti dal 2^C.D."Mons.Petronelli" di Trani hanno permesso di avviare attività di grande qualità in orario extrascolastico, coinvolgendo più di 500 alunni della scuola d'infanzia e primaria, garantendo nella nostra scuola un'offerta formativa extracurricolare ricca e significativa.

Quali sono le finalità del PON per la scuola? Il PON per la scuola ha una duplice finalità: da un lato perseguire l'equità e la coesione, favorendo la riduzione dei divari territoriali, dall'altro promuovere le eccellenze per garantire a tutti il successo formativo e la valorizzazione delle peculiarità di ciascuno, indipendentemente dal contesto socio- economico di provenienza.

PROGETTI PON a.s. 2019-2020
Sono partiti, nell'ambito del Progetto Operativo Nazionale "Competenze di base", i moduli PON destinati agli alunni della scuola dell'infanzia e della primaria. I corsi, di 30 ore ciascuno, sono finanziati dai Fondi Strutturali Europei e si svolgono in orario extracurricolare presso la nostra scuola.

Temi di approfondimento dei corsi per la scuola dell'infanzia sono l'espressione corporea e la musica. Il progetto prevede un percorso ludico-motorio per avvicinare i bambini alla scoperta della corporeità, per viverla in un coinvolgimento emotivo ed affettivo che consenta l'evoluzione motoria e psicologica: è una proposta innovativa dove competenze psicomotorie, musica e arte teatrale si fondono per dar vita ad un'esperienza formativa che porterà i bambini all'ideazione ed alla realizzazione di racconti in movimento. Per la scuola primaria potenziamento e approfondimento della lingua inglese, della lingua italiana, della matematica.

A scuola con Sport e Salute
La nostra scuola promuove da sempre attività sportive collegate ai Progetti Nazionali MIUR- CONI-Federazioni sportive, ma anche in collaborazione con le Associazioni sportive presenti sul territorio,nella convinzione che la buona pratica motoria unita ad una corretta informazione alimentare sia fondamentale per uno sviluppo equilibrato di mente e corpo.

Sport di Classe
Sport di Classe è il progetto realizzato da Sport e Salute, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, per diffondere l'educazione fisica e l'attività motoria nella scuola primaria, è rivolto a tutte le classi 4^ e 5^ di scuola primaria.

"SBAM a Scuola!"- Pedibus
E' in partenza, per il corrente anno scolastico ,anche il Progetto "SBAM a Scuola!" - Salute, Benessere, Alimentazione, Movimento, rivolto alle classi terze della Scuola Primaria. Il programma si propone di contribuire ad attuare, congiuntamente, le misure di prevenzione e contrasto delle abitudini sedentarie ed il processo educativo del bambino attraverso azioni didattiche che confluiscono nell'esperienza corporea. Ed in questo contesto sono proprio le attività motorie, lo sport, gli stili di vita salutari gli ambiti di riferimento culturali dei programmi di promozione delle attività motorie nella Scuola Primaria.

"Racchette in Classe"
Con "Racchette in Classe" le Scuole Tennis riconosciute dalla FIT adottano le Scuole Primarie, accompagnate da un maestro FIT.
L'iniziativa è supportata da Kinder Joy of moving, il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana, soprattutto tra i più giovani e trasmettere l'importanza dello sport per la crescita, socializzazione e formazione dei ragazzi.

Progetto "Bimbinsegnantincampo" …competenti si diventa! – percorso ludico-motorio per la Scuola dell'Infanzia
La logica progettuale che lo sostiene è quella della didattica per competenze: le attività ludico-motorie, in esso presenti, sono tese a costruire, nei bambini dai 3 ai 5 anni, un bagaglio motorio ampio, composto da conoscenze e abilità che diventano competenze spendibili nella vita sociale e per tutto l'arco della vita, in un percorso in divenire di ricerca-azione.

"Frutta e Verdura nelle Scuole" mangiando si impara
Il Programma Frutta e Verdura nelle Scuole è rivolto ai bambini che frequentano la scuola primaria e ha lo scopo di incrementare il consumo dei prodotti ortofrutticoli e di accrescere la consapevolezza dei benefici di una sana alimentazione.

Le misure di accompagnamento programmate dal Ministero hanno quale obiettivo prioritario quello di "informare" e sviluppare un consumo consapevole della frutta e della verdura, privilegiando la distribuzione del prodotto fresco, al fine di incoraggiare i bambini al consumo di frutta e verdura e sostenerli nella conquista di abitudini alimentari sane.
Tante opportunità formative da vivere insieme per una crescita integrale della persona.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.