Books

Un giornalista e il figlio di un mafioso insieme per la legalità

Cucuzza e De Cicco presentano a Trani "Gramigna"

Michele Cucuzza e Luigi Di Cicco appartengono a due mondi diversi: l'uno giornalista e noto conduttore tv, l'altro imprenditore e figlio di un mafioso. Due mondi diversi che si sono incontrati e fusi in "Gramigna", storia biografica di Di Cicco, storia di speranza, sospesa tra la paura di un presente difficile e la speranza di un futuro migliore. Luigi ha scelto di credere in una vita diversa: « Ci sono ragazzini dalle vite così complicate che da grandi sognano solo di avere una vita normale», si legge in quarta di copertina. Quella vita "normale" tanto cercata ha reso quel ragazzino un uomo.

Il libro, presentato con il patrocinio del comune di Trani ed in collaborazione con la Fidapa sez. Trani, La Biblioteca Di Babele, l'associazione culturale musicale Domenico Sarro e l'associazione Made in blu, ha un importante significato morale e sociale: non arrendersi di fronte alla mafia, ma diventare padroni del proprio destino e delle proprie scelte.

Nella sala del Palazzo Discanno, era presente anche il sindaco di Trani, Luigi Riserbato, che ha ricordato come Trani, in passato, è stata al centro della malavita: «Con l'aiuto della magistratura e delle Forze dell'ordine- ha detto il primo cittadino- siamo riusciti dare una netta svolta a quella pagina oscura della nostra storia: ne è un vivido esempio Palazzo Borsellino, che da proprietà della criminalità organizzata è diventato sede della Polizia Giudiziaria ».

La storia raccontata in "Gramigna" è una di quelle che ti toccano il cuore, è una testimonianza di speranza, «è una scelta di legalità che nasce da un'esigenza interiore- afferma Cucuzza -Cambiare si può, sperare si deve». E' una storia di quelle raccontate dagli occhi di un bambino che vive quotidianamente a contatto con la mafia, perché suo padre è la mafia. «Sono cresciuto in un ambiente difficile, dove non c'era nulla- confessa Luigi- ma ho cercato con l'aiuto dello sport e degli insegnanti di crearmi una nuova vita, una vita all' insegna della legalità, lontano da quella dei miei genitori».

Luigi ha vinto la sua battaglia. Speriamo vi siano altri vincitori.
Michele Cucuzza a TraniMichele Cucuzza a TraniMichele Cucuzza a Trani
  • Libri
Altri contenuti a tema
Quell'amore che stravolge come un meteorite: il nuovo libro della tranese Brigida Frigione Quell'amore che stravolge come un meteorite: il nuovo libro della tranese Brigida Frigione Un mix di prosa e poesia disponibile dal 30 luglio
Scrittura emotiva, oggi a Trani l'autore e psicologo Benedetto Fera Scrittura emotiva, oggi a Trani l'autore e psicologo Benedetto Fera Presenterà il suo ultimo libro e racconterà i vissuti dolorosi che ha dovuto affrontare a causa del “sistema scolastico”
Magistratura e legalità, venerdì a Barletta un prestigioso evento rotariano Magistratura e legalità, venerdì a Barletta un prestigioso evento rotariano Sarà presentato il libro "I ritratti del coraggio — Lo Stato italiano e i suoi magistrati" 
Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il progetto Oltremaggio abbraccia il Mediterraneo e l’Africa. Ecco il calendario degli appuntamenti
Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno L'autore si racconta e descrive il suo lavoro nel 118
L'amore secondo Brigida Frigione L'amore secondo Brigida Frigione Esordio letterario per una giovane autrice tranese
Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Il nuovo libro per il vernacolo del prolifico Francesco Pagano
Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Saggio biografico sulla vita di un grande musicista tranese
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.