Cento idee

Un meeting per la lotta alla discriminazione

Idea di Laura Tafaro

C'è un bando della Comunità Europea letto su tiscali che riguarda il dialogo interculturale di portata europea e prevede il coinvolgimento dei cittadini.

L'idea è di organizzare un meeting sulla lotta alla discriminazione invitando associazioni di categoria di diverso genere e cultura, comprese le associazioni eventuali dei settori legati al mondo della musica e dell'arte, considerato che spesso gli artisti e i creativi vengono emarginati in un certo senso.
Al meeting che puo' durare anche una settimana tipo fiera, si dovrebbe invitare anche qualche rappresentante delle varie agenzie interinali, in modo tale che soggetti intervenuti possano usufruire all'occorrenza dei servizi delle agenzie per reinserirsi dopo la lotta alla discriminazione subita.
  • Integrazione
Altri contenuti a tema
In città la visita del console generale di Romania a Bari: Lucretia Tanase In città la visita del console generale di Romania a Bari: Lucretia Tanase Il sindaco Bottaro: «Rendiamo concreta l'integrazione per festeggiare diverse culture e religioni»
Sventò furto in supermercato, Despar lo assume Sventò furto in supermercato, Despar lo assume Contratto per un giovane nigeriano, giunto in Italia su un gommone
Settembre a Trani è sinonimo di cultura: doppio evento dedicato all’integrazione Settembre a Trani è sinonimo di cultura: doppio evento dedicato all’integrazione Sabato 1 e domenica 2 la prima edizione della Festa dei Popoli
2 La mancata integrazione è solo nella testa degli adulti La mancata integrazione è solo nella testa degli adulti La questione della "minoranza" vista da Giovanni Ronco
Liceo o suk? Liceo o suk? Chiaro e Tondo 153
«Mi chiamo Fatima, ho 12 anni, sono marocchina e corro sempre» «Mi chiamo Fatima, ho 12 anni, sono marocchina e corro sempre» Rosa Barca e le nostre storie di città
I bambini immigrati si raccontano con un click I bambini immigrati si raccontano con un click Rosa Barca e le nostre storie di città
Quelle mani insidiose. Il dramma di Yasmine. Quelle mani insidiose. Il dramma di Yasmine. Rosa Barca e le nostre storie di città
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.