Maturità
Maturità
Inbox

Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi

«Il mio augurio è di affrontare l’esame con emozione e serenità, sfidando voi stessi e ottenendo quel che meritate»

"Cari ragazzi e ragazze,

siete vicini al momento atteso e temuto dell'esame di Stato che conclude il percorso d'istruzione e formazione certificato dal diploma.

L'ansia, la preoccupazione e l'emozione vi accompagneranno durante la prima importante prova d'esame. La maturità, cari ragazzi e care ragazze, è forse la prima vera sfida che incontrerete durante lo straordinario percorso della vita.

Un passaggio che rimarrà dentro di voi, che non dimenticherete mai, che vi accompagnerà così come accompagna ognuno di noi. Le sensazioni che vivrete sono quelle a cui ritornare quando le prove della vita vi sembreranno troppo difficili da affrontare e superare. "In quei momenti potrete ritrovare forza e motivazioni ritornando a quei giorni prima degli esami, quando il passaggio dall'adolescenza all'età adulta vi sembrava una salita difficile da affrontare. Ritroverete forza e motivazione nell'entusiasmo, ma anche nella buona volontà che vi ha spinto ad andare avanti per concludere positivamente la prova.

Il mio augurio è di affrontare l'esame con emozione e serenità, sfidando voi stessi e ottenendo quel che meritate. Vi siete preparati, avete studiato e questo vi sarà riconosciuto nella misura in cui lo avete fatto.

So bene che guardate al futuro con preoccupazione, ma le difficoltà non devono spaventarvi: il coraggio, la forza di volontà, le competenze sono la chiave per vincere le sfide che vi aspettano. È un insegnamento che ci viene dalle generazioni passate che hanno affrontato prove che, fortunatamente, a noi sono state risparmiate. Pensate ai vostri coetanei che hanno vissuto in tempo di guerra o si sono dovuti rimboccare le maniche per la ricostruzione di un'Italia piegata e distrutta nello spirito e nella sua economia.

La scuola vi ha dato tanto, gli insegnanti sono stati al vostro fianco accompagnando la vostra crescita culturale e morale, le vostre famiglie vi hanno sostenuto con pazienza e amore. Vi ricordo tutto questo per dirvi che non siete soli e per questo il domani non deve spaventarvi: né quello vicino degli esami, né il mare aperto del vostro futuro."
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Inizio dell'anno scolastico tra luci ed ombre, il messaggio del segretario della Uil Scuola Puglia Gianni Verga Inizio dell'anno scolastico tra luci ed ombre, il messaggio del segretario della Uil Scuola Puglia Gianni Verga "Un appello al nuovo governo: la scuola torni ad essere il fulcro dell’agenda politico-programmatica dell’Esecutivo"
Nuovo asilo in via Grecia: oggi l'inaugurazione Nuovo asilo in via Grecia: oggi l'inaugurazione E tra poche settimane partiranno i lavori di realizzazione di una delle tre nuove aree parco
Nuovo anno scolastico, il presidente della Bat: «Garantiremo assistenza specialistica e sicurezza delle infrastrutture» Nuovo anno scolastico, il presidente della Bat: «Garantiremo assistenza specialistica e sicurezza delle infrastrutture» De Toma: «Agli studenti auguro un anno proficuo e ricco di soddisfazioni»
Mariangela d'Ambrosio, con lei la possibilità di una scuola nuova: 10 in pagella Mariangela d'Ambrosio, con lei la possibilità di una scuola nuova: 10 in pagella Moscatelli, Briguglio, Ztl, estate e concerti: tutti i voti della settimana
Inizio anno scolastico, il messaggio del sindaco di Trani Amedeo Bottaro Inizio anno scolastico, il messaggio del sindaco di Trani Amedeo Bottaro «Si apre una nuova stagione di saperi, di confronto, di ascolto, di condivisione. Che sia densa di soddisfazioni»
Scuola, la Uil organizza incontri su: "Adempimenti personale neo immesso in ruolo" Scuola, la Uil organizza incontri su: "Adempimenti personale neo immesso in ruolo" Due appuntamenti dedicati ai docenti e al personale Ata
Maria Rosaria De Simone  nuova dirigente scolastica a Corato Maria Rosaria De Simone nuova dirigente scolastica a Corato Docente ed esperta di musica, anche lei tra tra i tranesi che hanno ottenuto il prestigioso incarico
1 Il professore Giovanni Cassanelli nuovo preside della scuola "Don Pietro Pappagallo" a Terlizzi Il professore Giovanni Cassanelli nuovo preside della scuola "Don Pietro Pappagallo" a Terlizzi Negli ultimi otto anni ha insegnato al liceo Vecchi di Trani
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.