Inbox

Parcheggio selvaggio, problema quotidiano

Una lettera indirizzata all 'assessore alla Polizia Locale Paolillo

Pubblichiamo per inbox una lettera indirizzata all
'assessore alla Polizia Locale Paolillo.

Caro assessore Paolillo, chi le scrive è una semplice cittadina tranese che ha un'attività in una via di Trani dove non c'è mai vigilanza e dove, soprattutto, gli automobilisti parcheggiano le loro automobili in divieto di sosta. Questo episodio succede tutti i santi giorni, per non parlare di quando fanno il mercato in piazza Longobardi. Le racconto cosa è capitato alcuni giorni fa, prima di Natale. Come le dicevo, ho un'attività che si affaccia direttamente sulla strada per mancanza di marciapiede. Puntualmente c'è sempre qualcuno che si parcheggia davanti al mio negozio, non lasciando neanche lo spazio per far entrare i miei clienti (impossibile il transito per portatori di handicap o signore con passeggini).

In passato avevo già chiamato i vigili per esternare il mio disagio, ma mi aveavno risposto che non c'erano pattuglie in giro e che non mi potevano aiutare. Per l'ennesima volta ho chiamato il comando di polizia municipale perchè una mia cliente non riusciva ad entrare nel negozio con il passeggino a causa di un'auto in sosta. Il telefono squillava ma non rispondeva nessuno. Ho riprovato tante volte ma sempre senza avere risposta. Innervosita della situazione, ho chiamato i vigili di Bisceglie chiedendo se il numero del centralino di Trani fosse giusto, ricevendo conferma positiva. Ho riprovato di nuovo a chiamare il comando di Trani e niente. Per fortuna, dopo un pò, è arrivato il proprietario della vettura che ha spostato l'auto consentendo alla mia cliente di entrare.

Caro assessore, ora le pongo una domanda. Se a quel numero avesse chiamato una persona che aveva fatto un incidente mi spiega gentilmente chi cavolo andava a soccorrerla? I vigili vengono pagati per vigilare ma anche per rispondere al telefono. Carissimo assessore si faccio un giro nel comando dei vigili ogni tanto. E' una vergogna!.
  • Giuseppe Paolillo
Altri contenuti a tema
Bomba di Natale Bomba di Natale Ci vuole quello che io non ho. Ci vuole pelo sullo stomaco
Chiusura discarica, cinque consiglieri comunali chiedono chiarezza Chiusura discarica, cinque consiglieri comunali chiedono chiarezza Provocati danni economici e ambientali, occhio agli sviluppi dei prossimi giorni
Tra il defibrillatore umano Paolillo e meduse spiaggiate Tra il defibrillatore umano Paolillo e meduse spiaggiate Voci di un possibile passaggio di Forza Italia all’opposizione
Consiglio Comunale fissato l'11 luglio, intanto Paolillo passa ne La Puglia Prima di Tutto Consiglio Comunale fissato l'11 luglio, intanto Paolillo passa ne La Puglia Prima di Tutto Ferrante fissa la data, Conferenza dei capigruppo di nuovo deserta
SF come il Silenzio dei Ferrante, D come Damascelli SF come il Silenzio dei Ferrante, D come Damascelli La diciassettesima puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco
SP come Sotero (parcheggiatore), P come Paolillo (in tour) SP come Sotero (parcheggiatore), P come Paolillo (in tour) Undicesima puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco
Vigili urbani precari, intervento del consigliere Paolillo Vigili urbani precari, intervento del consigliere Paolillo Sulle stabilizzazioni: «Le unità tempo indeterminato avrebbero fatto comodo»
L’Udc in maggioranza? Il coordinatore cittadino smentisce L’Udc in maggioranza? Il coordinatore cittadino smentisce Paolillo: «Come già detto più volte restiamo all'opposizione»
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.