Shopping
Shopping
Inbox

Una "Trani Card" per residenti e turisti con sconti ed agevolazioni

L'idea di Mauro Spallucci per incrementare la cultura in città

Trani ora può dotarsi di una "TRANI CARD" per residenti, per turisti, per tutti. Un card per bambini, ragazzi, adulti, anziani. Un card a prezzi ragionevoli, con sconti per categorie protette e per studenti, che coinvolga attività culturali e commerciali, che sia capace di "costruire una rete". Una card che sia capace di far camminare insieme le Fondazioni ed associazioni culturali già presenti e le muove in arrivo, che spinga nella costruzione di vedere e gustare la bellezza della città. Ovviamente la bellezza che è da intendersi non soltanto come musei o chiede, cioè un concetto statico, perché la bellezza evolve e si e evolve. Soprattutto gli adulti, pensatori ed educatori, devono portare i nostri giovani a saper guardare e vedere la bellezza oltre le strutture scolastiche o quelle tradizionali. Troppo spesso, infatti, si parla di bellezza a sproposito. ll problema vero è quello di rendere la bellezza davvero protagonista e metterla al primo posto. Soltanto così diventa una nuova strada in alternativa di fronte alle bruttezze ed alle sciatterie che ci circondano.

Le associazioni, le librerie, le scuole, gli oratori, le chiese, i musei, le biblioteche,le iniziative culturali, i giardini pubblici, i concerti, devono rito ad essere luoghi privilegiati di educazione e di formazione al lavoro degno, regolare, capaci di puntare verso l'alto. Nel futuro ci saranno tanti nuovi mestieri da inventare e la "fame di formazione" deve diventare una leva di crescita e di sviluppo per restare aggiornati e per essere protagonisti del cambiamento possibile e sostenibile.

Anche le aziende e i loro consorzi possono essere un tassello di questa nuova fase di vita cittadina. Investendo in innovazione per tornare ad un lavoro stabile, qualificato e rendere sostenibile la crescita. Ora le imprese, anche nel loro interesse di aumentare la produttività, devono puntare sulla formazione innovativa del personale evitando profili generalisti. Possono generare professionisti validi per generare lo sviluppo delle stesse loro aziende. Se non si vuole rimanere indietro ed evitare la fuga dei cervelli bisogna puntare sulla formazione innovativa e qualificata continua.

Mentre il mondo sta già inserendo nelle aziende all'avanguardia il manager della felicità oppure i manager esperti nel trattenere i talenti. Il manager della felicità si occuperà della soddisfazione dei dipendenti e di saper tenere alte le motivazioni dei collaboratori. Questi professionisti sono ormai indispensabili nelle aziende all'avanguardia e lungimiranti. Pensando ai dipendenti in primo luogo come persone, perché ciò fa bene anche al business. Per condividere valori ed obiettivi in una Trani citta di arte, cultura, di diritto, di tradizione ed innovazione. Trani nuova perla dell'Adriatico, nuova Atene delle Puglie e città del Mediterraneo. Città del nuovo umanesimo. Iniziando con la Trani card e camminando nella direzione della candidatura a capitale italiana della cultura per il prossimo 2021.

Mauro Spallucci, fondatore Omi Trani
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Turismo e cultura, dalla Regione 50 milioni per supportare aziende in gravi difficoltà Turismo e cultura, dalla Regione 50 milioni per supportare aziende in gravi difficoltà Varata la nuova misura a fondo perduto per piccole e medie imprese
Sottoscritto a Trani un protocollo per formare manager del turismo Sottoscritto a Trani un protocollo per formare manager del turismo Presto al via il corso biennale di formazione
Presenze tricolore in agriturismi pugliesi, mancano gli stranieri: una perdita di 150 milioni Presenze tricolore in agriturismi pugliesi, mancano gli stranieri: una perdita di 150 milioni Anche per i vip italiani la Puglia è la meta dell’estate 2020
Benessere contagioso, 11 comuni pugliesi uniti da uno spot: c'è anche Trani Benessere contagioso, 11 comuni pugliesi uniti da uno spot: c'è anche Trani Un’iniziativa di Music Platform per far conoscere le bellezze del territorio
Turismo in Puglia, calano le prenotazioni negli agriturismi: -12% Turismo in Puglia, calano le prenotazioni negli agriturismi: -12% A preoccupare è anche l'effetto valanga sulle esportazioni Made in Italy
Fase 3, chiesta la revisione dell'ordinanza sugli spostamenti in Puglia Fase 3, chiesta la revisione dell'ordinanza sugli spostamenti in Puglia La proposta per rendere serena la permanenza per chi sta raggiungendo la regione
Per turismo e cultura la Regione stanzia 665 milioni per microPrestiti e “bonus occupazione” Per turismo e cultura la Regione stanzia 665 milioni per microPrestiti e “bonus occupazione” Rivolto a piccole imprese, titolari di partita IVA, lavoratori autonomi e liberi professionisti
Turismo, oggi Mennea a Trani per evento formativo su strutture ricettivo-turistiche Turismo, oggi Mennea a Trani per evento formativo su strutture ricettivo-turistiche L'appuntamento questo pomeriggio nella biblioteca comunale
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.