Inbox

Un'odissea prendere un treno a Ferragosto

Lettera in redazione

«Gentile direttore, voglio raccontare a lei ed a tutti i lettori di Traniweb la mia odissea ferroviaria. Il giorno di ferragosto alle ore 16.45 circa mi sono recato nella stazione di Trani per acquistare il biglietto del treno diretto a Lecce. Entro in stazione e trovo tutto chiuso: biglietteria, ufficio informazioni e persino il giornalaio all'interno della stazione. Tutto chiuso per ferie!

Cerco di ottenere informazioni da qualcuno, un ferroviere, un capostazione, ma non riesco a reperire nessuno. Vi erano persone che dormivano tranquillamente e persone che come me vagavano per la stazione. Sui vari tabelloni indicanti gli orari dei treni non si riusciva a capire quali erano quelli che viaggiavano e quali no. Il distributore automatico dei biglietti era mal funzionante. Per fortuna, dopo vari tentativi, sono riuscito a fare un biglietto fino a Bari, e giunto alla stazione di Bari son dovuto scendere dal treno per farne un altro fino a Lecce. Dalla stazione di Trani ho constatato che son salite sul treno altre persone sprovviste di biglietto, perché non avevano avuto la possibilità di procurarselo. Mi son chiesto: e se fossero state delle persone anziane a dover viaggiare?

Una mia considerazione personale: Trani, definita città turistica, il giorno 15 agosto presenta ai turisti una stazione fantasma. Come possono i turisti avere informazioni riguardanti gli orari dei treni in arrivo o in partenza da Trani, ovvero fare un semplice biglietto di viaggio? Come possono avere informazioni riguardo alberghi o altri servizi turistici? Mi auguro che i signori amministratori sia delle ferrovie e sia comunali non debbano mai viaggiare il giorno di Ferragosto partendo dalla turistica città di Trani e che, dopo questo episodio, pubblicizzino almeno un numero verde da contattare nei giorni festivi e negli orari di letargo di biglietteria e ufficio informazioni».
  • Stazione di Trani
Altri contenuti a tema
Rete ferroviaria, la stazione di Trani inserita nel circuito Sala Blu Rete ferroviaria, la stazione di Trani inserita nel circuito Sala Blu Dal 10 dicembre servizi dedicati alle persone con disabilità e a ridotta mobilità
Stazione, arrivano i nuovi ascensori. Bottaro: «Ora tocca al cittadino custodirli» Stazione, arrivano i nuovi ascensori. Bottaro: «Ora tocca al cittadino custodirli» Saranno attivi tutti i giorni, dalle 6 alle 22. C'è anche la rete wifi pubblica
Stazioni di Trani, Bisceglie e Molfetta: più accessibili e tecnologiche Stazioni di Trani, Bisceglie e Molfetta: più accessibili e tecnologiche Ascensori, monitor e rete Wi-fi con un investimento di 9 milioni
2 Stazione di Trani, spariscono gli impianti pubblicitari abusivi Stazione di Trani, spariscono gli impianti pubblicitari abusivi Niente più totem dopo i controlli della polizia locale
Basta ai viaggi della speranza, il M5S lancia la petizione Basta ai viaggi della speranza, il M5S lancia la petizione Oggi la raccolta firme in stazione
1 De Leonardis, Vigor e Scagliarini promossi, non mancano i bocciati De Leonardis, Vigor e Scagliarini promossi, non mancano i bocciati Le pagelle del prof. Giovanni Ronco
24 Sul treno senza biglietto: giovane migrante sferra pugno al capotreno Sul treno senza biglietto: giovane migrante sferra pugno al capotreno Il fatto è accaduto questa mattina nella stazione di Trani
Stazione, installati gli ascensori. Ma è scomparso il verde Stazione, installati gli ascensori. Ma è scomparso il verde Rfi: «Eliminati solo alberi che interferivano con la sicurezza ferroviaria»
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.