Le Nuove Pagelle
Le Nuove Pagelle
Le Nuove Pagelle

Pagelle di fine anno: fra virus e pipistrelli, muri e lampare

Excursus di giudizi fra il serio ed il faceto nella rubrica curata da Lucia de Mari

Un anno da dimenticare il 2020. Ma anche no: se è indubbio che oggi si concludono i 12 mesi più difficili vissuti dal dopoguerra ad oggi a causa della pandemia e di tutte le sue conseguenze fisiche, politiche, economiche e chi più ne ha ne metta, non dobbiamo però buttare via tutto. I ricordi che ci legheranno a questo 2020 sono per la maggior parte tristi e deprimenti, ma in realtà non mancano anche quelli belli, che ognuno di noi ha vissuto magari anche nel suo intimo: una nascita, un amore, un lavoro, un successo. Cerchiamo almeno di cogliere qualche lato positivo, e sperare in un futuro migliore. Anche a Trani ne sono successe…delle belle, ed in questa pagella di fine anno cercheremo di elencare qualche avvenimento e qualche personaggio emblematico di questo anno.

Il sig. Coronavirus – voto 0
Piccolo, odioso, subdolo, maledetto, vigliacco, assassino, sconvolgente, disastroso: gli aggettivi con senso negativo potrebbero sprecarsi per questo microscopico killer che nel 2020 ha cambiato l'esistenza del mondo. "Andrà tutto bene" speravamo in primavera. A colpi di Dpcm abbiamo poi aggiunto a quella frase un punto interrogativo. Che manteniamo adesso con l'arrivo dei vaccini. Gli anni in calendario verranno adesso contati ancora con un Ac e Dc: avanti coronavirus, dopo coronavirus.
Giudizio: Updm (solo per pugliesi)

Pipistrelli o polli sullo stendino al balcone? Voto 8
Un bel voto per la simpatia al ricordo di quella notizia, che a marzo (era appena scattato il lock down) fece il giro d'Italia: telecamere puntate su un balcone di corso Manzoni, con spiegamento di Forze dell'Ordine per dei pipistrelli morti appesi allo stendino su di un balcone. Microfoni e interviste surreali. In realtà erano polli lasciati ad essiccare da una famiglia di origini orientali.
Giudizio: polli

Paziente "uno" a Trani – voto 8
Il cosiddetto paziente "uno" della sesta provincia, un 47enne di Trani (poi guarito), è stata la persona più "ricercata" della provincia allo scoccare della notizia. Chi è, dove abita, lo conosci, è il fratello di, è l'amico di, chi l'ha incontrato, che faccia ha, come sta, come l'ha preso, perché.
Giudizio: pazientissimo

Muro di Pozzopiano - voto 6
Evento dai più definito "storico", quasi da paragonarlo a ben altri muri. Eliminato il muro della strettoia di Pozzopiano, poche decine di metri bloccati dalla decennale burocrazia. Festa grande. Mah
Giudizio: Berlino ci fa un baffo

Addio Mimmo – senza voto
La scomparsa di Mimmo De Laurentis è una di quelle notizie brutte più dell'intero 2020.
Giudizio: manchi

Estate liberi tutti – voto 4
L'estate arrivata dopo il covid free di qualche bollettino quotidiano di giugno, quella del "venite in Puglia", è la stessa che ci ha fregato un po' tutti. Inutile dare le colpe solo ai giovani e alla movida. Ce la siamo goduta, con poche mascherine, praticamente tutti.
Giudizio: L'estate stava finendo, il Covid no

Concerto sul mare all'alba – voto 10
E' stato uno degli eventi migliori in assoluto dell'estate tranese, e fors'anche italiana: l'omaggio ad Ennio Morricone, con un concerto all'alba sul mare della penisola di Colonna, ha avuto il merito di essere straordinario. E basta. Applausi.
Giudizio: Colonna sonora

Campagna elettorale: voto 8
E' stata una campagna elettorale tutto sommato interessante, con fughe da uno schieramento all'altro, rincorse di nomi e simboli da una lista all'altra, con passaggi repentini che nemmeno Cristiano, con personaggi in cerca d'autore che nemmeno Pirandello, con commedie per nulla divine, e fantasmi che Ibsen non poteva immaginare. Il 23 settembre Amedeo Bottaro viene riconfermato sindaco della città di Trani con oltre 20mila preferenze. E' il sindaco più suffragato della Regione Puglia con il 65,4% delle preferenze. Escono di scena, fra gli altri, Raimondo Lima, Maria Grazia Cinquepalmi, Emanuele Tomasicchio, Anna Maria Barresi, presenze importanti nel dibattito politico degli ultimi anni. Volti nuovi arrivano in consiglio comunale. Riconfermato Pasquale de Toma (voto 9, per tutto, amicizia personale compresa), il decano dei consiglieri comunali, un po' regina Elisabetta della massima assise cittadina.
Giudizio: la maggioranza vince

Crollo della Lampara – voto 1
Prima la politica, poi la burocrazia, poi i vandali. I colpevoli del crollo di un mito sono diversi. A fine settembre, un violento nubifragio fa cedere parte del tetto della Lampara. Simbolico il tempo, metereologicamente parlando.
Giudizio: Riaccendete la Lampara

Lettori delle pagelle di TraniViva - voto 10
Siete assai. Se non ci vediamo, Buon 2021 a tutti voi. Anche in famiglia.
Giudizio: Vi adoro
  • Le Nuove Pagelle
Altri contenuti a tema
Vip e teppisti ne "Le nuove Pagelle" del giovedì Vip e teppisti ne "Le nuove Pagelle" del giovedì Voti e giudizi della settimana nella consueta rubrica di Lucia de Mari
Le Nuove Pagelle del giovedì Le Nuove Pagelle del giovedì Voti e giudizi nella consueta rubrica di Lucia De Mari
Le Nuove Pagelle del giovedì Le Nuove Pagelle del giovedì Voti e giudizi della settimana nella consueta rubrica di Lucia de Mari
Politica tranese a testa bassa, fra sprechi d’acqua, vaccini senza code e danze di solidarietà Politica tranese a testa bassa, fra sprechi d’acqua, vaccini senza code e danze di solidarietà I voti della settimana di Lucia de Mari
Le Nuove Pagelle di Lucia de Mari Le Nuove Pagelle di Lucia de Mari Voti e giudizi nella consueta rubrica del giovedì
Pagelle pasqualine fra Lodi e senza voto, fra Padri e figlie, fra sorrisi di gioia e bronci da verificare Pagelle pasqualine fra Lodi e senza voto, fra Padri e figlie, fra sorrisi di gioia e bronci da verificare La consueta rubrica del giovedì a cura di Lucia de Mari
Pagelle di primavera fra luci e ombre, verso un futuro artistico e turistico Pagelle di primavera fra luci e ombre, verso un futuro artistico e turistico Voti e giudizi nella consueta rubrica di Lucia de Mari
Voti e giudizi della settimana nella consueta rubrica di Lucia de Mari Voti e giudizi della settimana nella consueta rubrica di Lucia de Mari Fra politica, vaccini e curve pericolose, meglio accendere un lumino
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.