Pagelle dicembre
Pagelle dicembre
Le Nuove Pagelle

Pagelle natalizie, molti 10 con lode. Ma non tutti

Alla vigilia di questo Natale particolare tanti (buoni) voti a cura di Lucia de Mari

Naturalmente un augurio ed un abbraccio forte forte a tutti i lettori, che sempre più numerosi seguono questa rubrica, spesso dando consigli, richieste, ammiccamenti; un abbraccio virtuale a coloro che hanno contratto il virus e sono in attesa della guarigione, agli anziani che sono rimasti soli, a tutti gli operatori sanitari che combattono in prima linea contro il covid, e alle categorie di lavoratori che a causa di tutto questo stanno soffrendo anche a livello economico. Ai giovani, ai bambini un augurio sincero: siete, anzi siate, il nostro futuro. Forti e belli.

Patrizia Albrizio: 10 e Lode - Dirigente medico del servizio di igiene e sanità pubblica della Asl Bat. Donna instancabile, generalmente. Nel periodo di pandemia poi, cioè da quasi un anno ormai, Patrizia è in servizio praticamente h24 (vabbè, come sempre): mascherine su mascherine, cuffie, tute, urgenze, vaccini, tamponi, carte, documenti, telefonate, incontri, riunioni, e-mail. Sarà anche una delle prime a vaccinarsi contro il Covid.

Una professionista. Tra l'altro, anche molto bella. Ma non è questo l'importante. L'importante è che ci sia. Grazie Patrizia
Giudizio: bionica

Carla Broccolini: 10 e Lode – Un'altra eccellenza tranese. Nel 2009 il tenente Carla Brocolini di Trani, all'epoca 27enne, è stata la prima donna in Italia ad ottenere il brevetto di pilota militare presso il centro addestrativo dell'Aves (aviazione Esercito) di Viterbo. All'epoca la intervistai, grazie al contatto con sua mamma Anna, e rimasi davvero stupita di questa ragazza che di lì a poco sarebbe stata impegnata in volo in attività operative, incluse le missioni multinazionali all'estero, in aree di crisi.

Carla, in ogni caso, è stata anche una delle prime donne italiane ad "fare il militare", nel 2000 fra le prime ragazze che, alla caserma Emidio Clementi di Ascoli Piceno, marciarono sopra un tabù: le caserme non erano più un posto per soli uomini. Ora, laureata in Giurisprudenza, la intervista anche il Corriere: "Vent'anni dopo quel primo giorno da militare è ancora quella l'immagine che torna negli occhi di Carla Brocolini: il momento in cui, da volontaria in ferma breve del primo corso di donne soldato, ha varcato l'ingresso della caserma". Ora è Ufficiale pilota militare dell'Aviazione dell'esercito, sposata con un militare, e con un bambino di due anni e mezzo.

Differenze di genere? "Ho trovato un ambiente di professionisti, dove al centro della formazione e dell'addestramento c'era il militare. Non una donna o un uomo".
Giudizio: una militare

Tutti i malati di covid e loro familiari: 10 e Lode – "Lo sai che tizio ha il Covid? E anche Caio! E non solo…" Sono tanti, e non sono solo gli "altri". Una canzone diceva "gli altri siamo noi". E un'altra aggiungeva "nessuno si senta escluso".

In questi mesi ne abbiamo sentite di notizie belle e brutte. Di tanti concittadini che sono stati contagiati, di tante famiglie "smembrate" dal virus. Di tanti che hanno superato e che stanno superando il "problema". E di altri che purtroppo non ce l'hanno fatta. Vittime senza età. Amici nostri, concittadini, giovani e meno giovani, uniti nella morte prematura. Altro che altre patologie. Un Natale disperato. Ma anche un Natale di speranza.
Giudizio: vacciniamoci

Buoni Vicini e TicketO – voto 8
Due iniziative interessanti dell'amministrazione comunale: quella denominata "Buoni Vicini", scambi di sconti e fra esercizi commerciali e clienti; e TicketO, la App realizzata da un giovane concittadino per autocertificarsi on line senza spreco di carta e documenti. La gente sta usando sia l'una che l'altra, naturalmente per i diversi utilizzi.
Giudizio: Buon Ticketo

Le buche e il fondo stradale di Via Sant'Annibale Maria di Francia: voto 2 – Quanti altri anni ci vorranno per vedere quella trafficatissima arteria tornare ad avere un fondo stradale da paese civile? Il Santo era ancora Beato e quella strada già presentava grossi problemi. Tanto che su un sito nazionale denominato blackpoint.smaniadisicurezza.it/ c'è una segnalazione del 2008: "Via Beato Annibale Maria di Francia – Trani (BA) descrizione del black point (buca o fondo stradale sconnesso) presenza di due grosse buche molto pericolose per la circolazione".

Ora la situazione è di molto peggiorata. C'è, tra le altre, una pericolosissima buca davanti al Commissariato di Polizia, transennata più o meno. Possibile che non si provveda ad eliminare il problema una volta per tutte?
Giudizio: Vi andrà a buca
  • Le Nuove Pagelle
Altri contenuti a tema
Don Natale e Mario Kricks, Trani Soccorso e Procida. Bocciate le Poste: le pagelle di Lucia de Mari Don Natale e Mario Kricks, Trani Soccorso e Procida. Bocciate le Poste: le pagelle di Lucia de Mari La consueta rubrica del giovedì, con voti e giudizi sui fatti della settimana
Ulivi abbattuti e passaggio a livello, Luigi Pignataro e Onofrio Lomazzo: le Pagelle di Lucia de Mari Ulivi abbattuti e passaggio a livello, Luigi Pignataro e Onofrio Lomazzo: le Pagelle di Lucia de Mari Voti anche per Debora Ciliento, che deve migliorare
Da Pagano alle scuole contro covid: le prime pagelle del 2021 Da Pagano alle scuole contro covid: le prime pagelle del 2021 Voti e giudizi a cura di Lucia de Mari
Pagelle di fine anno: fra virus e pipistrelli, muri e lampare Pagelle di fine anno: fra virus e pipistrelli, muri e lampare Excursus di giudizi fra il serio ed il faceto nella rubrica curata da Lucia de Mari
Ambrosio e Assi, eccellenze tranesi. Al contrario, il parcheggio della stazione, i furbetti del sacchetto, le code alle poste Ambrosio e Assi, eccellenze tranesi. Al contrario, il parcheggio della stazione, i furbetti del sacchetto, le code alle poste Speranze e conferme nelle "Pagelle", consueta rubrica del giovedì a cura di Lucia de Mari
© 2001-2021 TraniViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.