Tempo reale

Ferrovie: Trenitalia non ha più alibi

Guasti, neve o grandine, i ritardi vanno sempre rimborsati

La Corte di Giustizia Europea, con sentenza numero C509/11 del 26 settembre 2013, ha stabilito che in caso di ritardo i viaggiatori dei treni hanno diritto all'indennizzo (quando previsto), anche se il ritardo è stato causato da forza maggiore come maltempo o agitazioni sindacali. Per i giudici di Lussemburgo "l'impresa ferroviaria non può inserire nelle proprie condizioni di trasporto una clausola che la esoneri dall'obbligo di indennizzo".

Finora Trenitalia in molti casi ha tentato di evitare l'applicazione corretta dell'articolo 17 del Regolamento Europeo 1371/2007 (relativo agli obblighi e ai diritti dei passeggeri nel trasporto ferroviario), ma con la sentenza della Corte di Giustizia Europea sarà impossibile che Trenitalia continui ad applicare scorrettamente il contenuto delle norme europee.

Perciò quando il ritardo dei treni sarà compreso tra i 60 e 119 minuti, i viaggiatori avranno diritto ad un indennizzo del 25% del prezzo del biglietto; se il ritardo eccede i 119 minuti, l'indennizzo sarà del 50% . Nel caso in cui Trenitalia continui a ignorare le norme europee, i viaggiatori possono rivolgersi ai nostri sportelli per ottenere il rimborso previsto.
  • Trenitalia
  • Trasporti
Altri contenuti a tema
1 Trasporti, a Trani gli autobus torneranno a percorrere la litoranea Trasporti, a Trani gli autobus torneranno a percorrere la litoranea Il sindaco annuncia anche l'intenzione di ripristinare il parcheggio di via Finanzieri
Allerta meteo, attivato il piano emergenza neve sulla linea Foggia-Bari Allerta meteo, attivato il piano emergenza neve sulla linea Foggia-Bari Possibili ritardi e cancellazioni, previste fermate straordinarie
2 Dalla tragedia al capolavoro, ecco la scoperta di alcuni archeologi tranesi Dalla tragedia al capolavoro, ecco la scoperta di alcuni archeologi tranesi Tra Andria e Corato, nel luogo dello scontro tra treni, trovato un sito del Paleolitico
Cambio orari e convogli soppressi sulla Bari-Foggia: pendolari contro Trenitalia Cambio orari e convogli soppressi sulla Bari-Foggia: pendolari contro Trenitalia Disagi anche a Trani. La denuncia del Movimento Consumatori
Trenitalia, inaugurata la tratta tra Cervaro e Bovino Trenitalia, inaugurata la tratta tra Cervaro e Bovino In Puglia il nuovo tracciato della Bari-Napoli
Trasporto ferroviario, il 28 giugno inaugurazione della Cervaro-Bovino Trasporto ferroviario, il 28 giugno inaugurazione della Cervaro-Bovino La tratta consentirà di ridurre i tempi di percorrenza sulla Bari-Napoli
Viaggiano sul treno senza biglietto e fanno resistenza ai carabinieri: arrestati due nigeriani Viaggiano sul treno senza biglietto e fanno resistenza ai carabinieri: arrestati due nigeriani Paura sulla tratta Foggia-Bari, viaggiatori costretti a scendere a Trani
Ancora un investimento a Barletta, bloccata la circolazione ferroviaria Ancora un investimento a Barletta, bloccata la circolazione ferroviaria Un anziano è stato travolto dal regionale Bari-San Severo
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.