Calcio

Presentata l'atletica polisportiva Trani

La nuova società costituita e presieduta da Antonio Ferro

E' stata presentata questa mattina in sala Giunta, a Palazzo di Città, l'Atletica Polisportiva Trani, società di atletica leggera recentemente costituita e presieduta da Antonio Ferro. Sono intervenuti al battesimo della nuova società tranese il presidente del Consiglio, Carlo Laurora, l'assessore allo sport, Giacomo Ceci, il presidente regionale del comitato Fidal pugliese, Angelo Giliberto, il consigliere nazionale della Federazione italiana di atletica leggera, Franco De Feo. "La nascita della società di atletica leggere col marchio Polisportiva – ha detto il presidente del consiglio, Laurora – è un ulteriore tassello di un meccanismo attraverso il quale l'amministrazione intende ridare alla città un'organizzazione sportiva di alto profilo. Questo risultato premia il lavoro di un tecnico preparato e testardo come Antonio Ferro che oggi è riuscito a coronare il suo sogno, riportando l'atletica a Trani". L'assessore allo sport, Giacomo Ceci, ha garantito alla nuova società la massima attenzione. "Non a caso – ha detto Ceci – nel Contratto di quartiere è stata inserita fra le opere da realizzare con una certa urgenza una pista d'atletica che possa garantire agli atleti di allenarsi in città, senza doversi trasferire altrove".



Naturalmente soddisfatto il presidente della società, Antonio Ferro: "Mi sento in dovere di ringraziare quanti hanno remato nella mia stessa direzione, dai collaboratori che compongono lo staff dirigenziale, a Nino Del Mastro del gruppo Demar, nonché gli amministratori che mi hanno incoraggiato ad insistere nel progetto. Possiamo contare su un gruppo forte, con molti campioni di specailità a livello regionale di 16 e 17 anni. Speriamo di far subito bella figura all'esordio, in programma domenica 15 gennaio ad Acquaviva in occasione dei campionati regionali di società di corsa campestre".



Il presidente regionale della Fidal, Angelo Giliberto, ha garantito l'appoggio del comitato pugliese: "A Trani, nel '68, ho cominciato la mia attività di atleta. A questa città sono particolarmente legato. Trani in passato ha perso tanti treni per ridare lustro a questa disciplina. Mi auguro che l'amministrazione sostenga come sta facendo oggi la società di atletica, dandole dignità e, quanto prima, una struttura per potersi allenare".

  • Antonio Ferro
Altri contenuti a tema
Premiato in Comune il tecnico tranese Antonio Ferro, per "meriti sportivi" Premiato in Comune il tecnico tranese Antonio Ferro, per "meriti sportivi" Il riconoscimento come testimonianza del lavoro eccellente svolto fino ad oggi
"Merito sportivo", domani sarà premiato il tecnico tranese Antonio Ferro "Merito sportivo", domani sarà premiato il tecnico tranese Antonio Ferro Verrà assegnata una targa per i numerosi riconoscimenti a livello locale e nazionale
Salto con l'asta, exploit di Boccaforno nei Cadetti Salto con l'asta, exploit di Boccaforno nei Cadetti A Grottaglie ottiene una delle migliori misure nazionali dell’anno
Atletica, ancora soddisfazioni per il tecnico Ferro Atletica, ancora soddisfazioni per il tecnico Ferro Il suo atleta Eusebio Haiti fa il record nei 400 a ostacoli
Salto con l'asta, a luglio stages gratuiti per i più piccoli Salto con l'asta, a luglio stages gratuiti per i più piccoli Organizzati al Pala Assi dall'Atletica Polisportiva Trani
A Trani voglia di correre nel ricordo di Mennea A Trani voglia di correre nel ricordo di Mennea Il bilancio della gara campestre organizzata dalla Tommaso Assi
Un successo il galà dell’atletica pugliese a Trani Un successo il galà dell’atletica pugliese a Trani Fra i premiati anche il presidente della Tommaso Assi
Sport e ammininistrazione: due incontri Martedì la presentazione ufficiale dell'atletica Polisportiva Trani
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.