Vita di città

10 Febbraio: anche a Trani la sede del comitato

Una nota del portavoce Antonio Quinto

Pubblichiamo una nota del "Comitato 10 Febbraio" di Trani:

Aderendo ad una iniziativa promossa su scala nazionale, anche nella città di Trani nasce il "Comitato 10 Febbraio" in concomitanza con la prima celebrazione della "Giornata del Ricordo dei martiri delle Foibe e degli esuli istriani, giuliani e dalmati".

Finalmente, dopo troppi decenni di oblìo, il Parlamento italiano ha approvato la legge della "Giornata del ricordo", restituendo così dignità alla memoria delle migliaia d'italiani trucidati barbaramente sul confine orientale e dei 350.000 connazionali costretti all'esilio dalle terre natìe di Istria, Fiume e Dalmazia per sfuggire alla repressione dei partigiani del Maresciallo Tito e alla sistematica pulizia etnica attuata nei confronti dei cittadini italiani.

Domani la Repubblica Italiana celebrerà ufficialmente questa ricorrenza e questa dovrà essere l'occasione per dimostrare che la storia non può e non deve essere strumento di lotta politica, ma parte integrante della cultura e della tradizione di un popolo, senza amnesie né colpevoli dimenticanze. A tal proposito il "Comitato 10 Febbraio" nasce per creare una sinergia tra tutti coloro i quali intendono celebrare la giornata del ricordo, sensibilizzando le migliaia di italiani che, pur non avendo letto questa storia sui loro libri di testo, sono consapevoli di come un popolo che dimentica i suoi martiri, non possa considerarsi tale.

A tal fine, saremmo lieti di poter contare sulla adesione e sulla convinta partecipazione dei cittadini tranesi. Saranno pertanto predisposti banchetti nelle principali piazze della città finalizzati alla raccolta di adesioni al comitato; contestualmente verranno distribuiti fiocchi tricolore . Antonio Quinto
Portavoce comitato 10 Febbraio
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.