Anna Maria Barresi
Anna Maria Barresi
Politica

Agevolazioni Imu sui terreni, Barresi: "L'Amministrazione sta cercando di rallentare il percorso"

La consigliera di Italia in Comune chiede chi e perché impedisce il provvedimento

L'amministrazione sta cercando di arrestare il percorso delle agevolazioni che dovrebbero scaturire dall'IMU sui terreni? Anche se qualcuno continua ad affannarsi, nel rimarcare tutto ciò che il sindaco di buono sta facendo, io al contrario metto i piedi per terra e cerco di presentare all'attenzione della Città tutto ciò che, l'amministrazione farebbe bene a portare avanti nell'interesse della collettività.

Abbiamo percepito da voci di palazzo che, forse, un componente della giunta Bottaro stia boicottando (al momento con successo) il risultato ottenuto con l'approvazione in Consiglio Comunale, della delibera n. 55 del 26/4/2019, provvedimento proposto dalla sottoscritta. Con l'approvazione della delibera suddetta possiamo, finalmente, modificare i valori di stima unitari delle aree fabbricabili site nel Comune di Trani ai fini dell'imposta IMU (provvedimento votato a larga maggioranza in Consiglio Comunale, anche, da coloro che oggi sono i più accaniti supporter dell'amministrazione Bottaro, evidentemente era una cosa ritenuta buona e giusta e che andava adottata e votata).

In ogni caso in data 20/6/2019 l'attuale giunta Bottaro con atto di Giunta Comunale n. 98, (assenti Avantario-DiGregorio e Di Lernia) faceva propria la volontà del Consiglio Comunale ed incaricavano il Dirigente dell'Area Urbanistica l'Arch. Gianferrini di predisporre tutti gli atti propedeutici alla revisione dei valori di stima IMU nel Comune di Trani, per poi affrontare successivamente con il Dirigente dell'Area Finanziaria dott. Nigro e di concerto con i rappresentanti degli Ordini Tecnici tranesi, un tavolo di confronto, al fine di costruire una proposta unica condivisa per il bene dei cittadini tranesi.

In questi mesi mi sono, più volte, rapportata con l'arch. Gianferrini, affinchè, potesse vedere la luce il contenuto delle delibere nn. 98 e 55/2019 visto che, ad oggi il tempo scorre inesorabilmente e la tematica dorme. Oggi mi chiedo perché la procedura non viene portata a compimento dal dirigente? (contravvenendo ad una precisa volontà emanata dal volere del Popolo, ovvero il Consiglio Comunale).

Quali oscuri disegni impediscono tutto ciò? Ma soprattutto chi impedisce la realizzazione di un provvedimento che i cittadini aspettano da anni? Farebbe bene l'amministrazione Bottaro ad organizzare, velocemente, i vari passaggi che ci portano alla revisione dei valori di stima dell'IMU, se vogliono lasciare, alla città, un segno positivo del loro passaggio.

Anna Maria Barresi,
Consigliera e componente dell'Ufficio di Presidenza di "Italia in Comune".

  • Imu
Altri contenuti a tema
Tariffe Imu, Barresi: «Occorre da subito riconsiderare i valori indicati nei comparti redatti nel 2011» Tariffe Imu, Barresi: «Occorre da subito riconsiderare i valori indicati nei comparti redatti nel 2011» La proposta della consigliera di Italia in Comune
Imposta unica comunale, approvate le aliquote Imu del 2018 Imposta unica comunale, approvate le aliquote Imu del 2018 Confermate anche le agevolazioni già in vigore nel 2017
Imu, il Consiglio comunale conferma le aliquote dell'anno scorso Imu, il Consiglio comunale conferma le aliquote dell'anno scorso Il provvedimento approvato con 18 voti favorevoli
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.