Alessia Tarricone
Alessia Tarricone
Speciale

Alessia Tarricone: quando il make-up diventa arte

La storia della giovane truccatrice tranese tra eventi, sfilate e shooting fotografici

Una base naturale, uno smokey eyes luccicante, un viso scolpito con punti luce e un gloss nude sulle labbra: così, con un make-up semplice e luminoso, si definisce Alessia Tarricone, giovane truccatrice tranese. «Durante gli anni tra le scuole medie e il liceo mi piaceva tantissimo seguire la moda e le sfilate - racconta Alessia - Mi innamorai subito di Pat Mcgrath, make-up artist britannica. Nelle sue mani vedevo arte pura, i suoi capolavori mi hanno ispirato tantissimo, i colori dei suoi trucchi mi facevano sognare».

Dopo il liceo, la dedizione per lo studio, il senso del dovere e la convinzione che il make-up non potesse offrirle un vero lavoro, la portano ad iscriversi all'università e successivamente a laurearsi con il massimo dei voti in Lingue e Letterature straniere. Durante gli studi ha continuato a coltivare la sua passione per il make-up, aprendo un blog e una pagina Facebook in cui inizia a recensire vari prodotti e a pubblicare foto dei suoi lavori. Dopo aver frequentato l'università, Alessia decide di continuare a seguire il suo sogno e si iscrive alla MUD, una scuola internazionale e all'avanguardia di make-up, nata in America tra New York e Los Angeles con una sede a Milano. Dopo aver terminato la scuola milanese, Alessia torna a Trani, dove ha iniziato a collaborare con Alberto Corallo, simbolo della moda tranese, che da sempre ha creduto in lei. Mentre migliaia di giovani preparano le valigie e lasciano la propria terra per cercare lavoro e seguire un sogno, la scelta di Alessia di tornare al Sud è stata sicuramente molto coraggiosa: «La prima cosa a cui ho pensato è stata proprio quella di cercare di portare il mio talento qui. Non è assolutamente facile ma ci sto provando!».

A Trani Alessia ha iniziato a lavorare per eventi di moda, sfilate e Shooting fotografici e a partecipare a numerosi concorsi per make-up artist emergenti come quello creato dall'azienda NYX professional make-up. Ultimamente ha lavorato a un progetto molto importante: ha collaborato per il lookbook della collezione 2018 di Francesco Rasola, un grande e visionario stilista che ha presentato la sua produzione al Pitti Uomo di Firenze lo scorso gennaio, uno degli eventi di moda più importanti in Italia, dove giungono stilisti, giornalisti e professionisti del settore da ogni angolo del mondo. «Vedere le foto con i miei Make-up accanto ai capi di abbigliamento al Pitti di Firenze non ha prezzo», racconta Alessia.

Tra le sue esperienze più belle Alessia ricorda la sua partecipazione al progetto "Sguardi di energia", organizzato da ACTO onlus. Tramite la scuola milanese ha avuto la possibilità di lavorare con Youngblood e di dedicarsi per una settimana a creare make-up per le pazienti del reparto oncologico dell'ospedale di Bari. Il progetto è nato per sostenere le donne nel difficile percorso della malattia, segnato da sofferenze psicologiche e da forti cambiamenti dell'aspetto fisico. Alessia ha scoperto il potere del make-up e con il suo lavoro ha aiutato numerose donne a riappropriarsi della propria bellezza e a guardare nello specchio non più la malattia ma solo una donna più bella e più forte di prima.

Oggi Alessia continua a lavorare nel mondo della moda e a condividere i suoi make-up in un nuovo canale YouTube mentre sogna di poter continuare a lavorare in questo mondo ancora in continua evoluzione e di collaborare in progetti sempre più grandi nelle più importanti aziende di moda.
5 fotoAlessia Tarricone
Alessia TarriconeAlessia TarriconeAlessia TarriconeAlessia TarriconeAlessia Tarricone
  • Giovani
  • eventi
Altri contenuti a tema
"Non c'era la nostra Luna": stasera l'Agorà di Tranensis dedicata a Rocco Scotellaro "Non c'era la nostra Luna": stasera l'Agorà di Tranensis dedicata a Rocco Scotellaro Stefania De Toma racconterà la vicenda del giovane sindaco-poeta lucano. Letture di Michele Lattanzio
Festival de Il Giullare 2024, al via il concerto di Tagliata e Dessì nella storica cornice di Palazzo Valenzano Festival de Il Giullare 2024, al via il concerto di Tagliata e Dessì nella storica cornice di Palazzo Valenzano I prossimi appuntamenti
Estate da GOTA Trani: dalle cene spettacolo a ospiti come Valentina Persia e i Ditelo voi Estate da GOTA Trani: dalle cene spettacolo a ospiti come Valentina Persia e i Ditelo voi Una ricca rassegna estiva per il 2024. Novità la collaborazione con la pizza-chef Triticum di Barletta
“Abbi cura di me”: un concerto speciale per accolti e familiari di Villa Nappi “Abbi cura di me”: un concerto speciale per accolti e familiari di Villa Nappi Si terrà il 2 luglio all’interno degli spazi della villa
A Trani l'anteprima del South Italy International Film Fest: il programma A Trani l'anteprima del South Italy International Film Fest: il programma Appuntamenti dal 28 al 30 giugno al Circolo Dino Risi
Silent Arts: al Monastero immersi nell'arte Silent Arts: al Monastero immersi nell'arte Tenutosi ieri l’evento al Monastero Santa Maria di Colonna
Paolo Crepet a Trani: «La vita è inciampo, ma nessuno lo dice» Paolo Crepet a Trani: «La vita è inciampo, ma nessuno lo dice» Ieri la conferenza-spettacolo "Prendetevi la luna" in piazza Duomo. Si è parlato di infanzia, amore, crescita, desiderio, orizzonti e limiti
Non ti scordar di te conclude il suo cammino e apre le porte del Giardino dei Sensi Non ti scordar di te conclude il suo cammino e apre le porte del Giardino dei Sensi Villa Segettaro rinasce grazie al promosso dai Comuni di Trani e Bisceglie
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.