Scuola e Lavoro

Aperture domenicali degli esercizi commerciali

Questo pomeriggio una conferenza stampa di Ascon

Si terrà, mercoledi 26 settembre 2007 alle ore 17.00 nella sede dell'Ascom di Trani sita in Trani al C.so V. Emanuele, 92 una conferenza stampa dal Titolo "La regolamentazione delle deroghe alle chiusure domenicali". Saranno presenti il sindaco del Comune di Trani, Dott. Giuseppe Tarantini, il Direttore Generale dott. Carlo Laurora, l'assessore al Turismo, Marketing Territoriale e SUAP, dott. Vito Antonio D'Ambrosio.
  • Aperture festive
Altri contenuti a tema
Aperture straordinarie e domenicali, la legge va cambiata Aperture straordinarie e domenicali, la legge va cambiata Confesercenti Puglia presenterà una proposta di modifica
Il 1° maggio si svolgerà regolarmente il mercato di Trani Il 1° maggio si svolgerà regolarmente il mercato di Trani Martedì i negozi potranno restare aperti
Liberalizzazioni, emessa l'ordinanza Liberalizzazioni, emessa l'ordinanza Facoltà agli esercenti di decidere se e quando chiudere
Liberalizzazioni, Trani propende per il sì Liberalizzazioni, Trani propende per il sì Incontro fra amministrazione e associazioni di categoria
Negozi sempre aperti nel centro storico di Trani Negozi sempre aperti nel centro storico di Trani Lo proposta è dei commercianti di via Zanardelli
Saldi invernali, nella Bat timidi segnali positivi Saldi invernali, nella Bat timidi segnali positivi Il primo bilancio di Unimpresa: «Lontani dal recupero del calo vendite»
Trani, con i saldi tornano le aperture straordinarie Trani, con i saldi tornano le aperture straordinarie Negozi aperti 6, 8 e 15 gennaio
Aperture festive, Codicom sostiene la scelta di Memola Aperture festive, Codicom sostiene la scelta di Memola «La polemica di Confcommercio e Confesercenti è fuoriluogo»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.