AMOPUGLIA
AMOPUGLIA
Vita di città

Bellezza e solidarietà: un grande successo la sfilata dedicata ad AmoPuglia

Raccolta di fondi a tre zeri per la onlus che si occupa della assistenza domiciliare agli ammalati affetti da patologie neoplastiche

Se gli obiettivi di The Charity Show erano quelli di raccogliere fondi e far conoscere la nobile causa di AmoPuglia al numero più vasto possibile di persone, l'intento di domenica 4 dicembre si può dire sia stato più che raggiunto.

Una viralità che non è corsa sul web come oggi avviene più di frequente: ma, finalmente, tra la gente, in strada, a partire da uno degli incroci più trafficati di Trani e lungo il primo tratto di Corso Vittorio Emanuele.

Oltre millecinquecento persone hanno assistito infatti alla specialissima sfilata che ha visto coinvolte quarantanove donne di tutte le età che, provenienti dall'intero territorio e vestite non solo di look variopinti, estrosi o più composti, ma soprattutto di sorrisi e gioia di condivisione - sono state le bellissime testimonial di un' azione di volontariato che consente l'assistenza domiciliare agli ammalati affetti da patologie neoplastiche.

"Realizzare tutto questo in strada - e ancora ringrazio le forze dell'ordine e il Comune di Trani che ce l' hanno consentito, ma anche tutti gli automobilisti che hanno lasciato transitare le modelle, ha significato vedere realizzato ancora una volta il mio sogno di condivisione all'insegna dell'emozione": così Alberto Corallo, responsabile di AmoPuglia a Trani e organizzatore dell'intera manifestazione, con la collaborazione del Comune di Trani e dalla sezione F.I.D.A.P.A. di Trani.

Una vera e propria festa della Città, salutata peraltro proprio dal sindaco Amedeo Bottaro e dalla presidente del sodalizio femminile Raffaella Facondi, lungo la passerella che ha visto sfilare una schiera di dilettanti come vere professioniste con brio, ironia, e soprattutto gioia di esserci, rese ancor più belle dai maquillage realizzati dalle venti allieve della accademia Cesvim.

"Non si è trattato semplicemente di cercare una scenografia originale per le collezioni del mio atelier: mi piacerebbe che il termine "moda", attraverso quello che faccio con AmoPuglia, riprendesse il suo significato originario: un modo di essere, di fare, di operare. E il mio è quello di coniugare un'azione come quella del vestirsi, dello scegliere l'abbigliamento più idoneo alla propria personalità o alle diverse occasioni, all'essere allo stesso tempo comunità con lo sguardo attento alle esigenze del prossimo. Vestire il proprio quotidiano di eleganza ma anche di amore, tutto qui, ed è davvero bello poterlo trasmettere con la mia professione e la mia vita: nel donare il mio impegno ne ricevo in cambio una gioia profonda oltre che tanto affetto ".

Nella variopinta presenza di donne, applauditissima è stata anche la sorpresa finale con il giovane Kleidi Kipti, studente, ballerino e collaboratore di Alberto Corallo, che nell'onda della fluidità culturale che la nostra società sta con non poca fatica percorrendo, ha sfilato con grande eleganza indossando seta e piume rosa oltre, come le altre mannequin, le raffinatissime montature di occhiali da sole e da vista scelte appositamente per il defilé da Ottica Pistillo, una delle attività commerciali della zona che hanno collaborato all'evento; un finale particolarmente caloroso è stato permesso anche dalla ditta Eminflex, preziosa anche proprio nelle esigenze logistiche per lo svolgimento della sfilata.

Il sold out delle piante vendute ha richiesto un nuovo rifornimento di stelle di Natale: altre possono essere prenotate, anche telefonicamente o attraverso i social di AmoPuglia o Alberto Corallo o presso la stessa boutique di Alberto Corallo, in Corso Imbriani a Trani.
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
Coloriamoci la vita, evento solidale a cura dell'associazione tranese I Colori dell'Anima Coloriamoci la vita, evento solidale a cura dell'associazione tranese I Colori dell'Anima Ospite anche la semifinalista di The Voice Angela Bini
L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche a Trani L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche a Trani In cambio di un'azalea si potranno effettuare donazioni per sostenere la ricerca
Run for hope: ieri a Trani il passaggio di testimone per la corsa contro leucemie Run for hope: ieri a Trani il passaggio di testimone per la corsa contro leucemie Insieme società sportive di Trani e Barletta, la caserma Lolli Ghetti e Ail
Calcio Balilla umano: un torneo "speciale" domenica mattina Calcio Balilla umano: un torneo "speciale" domenica mattina Alle 9.30 al tensostatico "Ferrante" con Preludio, Angeli del Soccorso e Time Out
"Un dono sospeso": a Trani, a Pasqua, il mercatino per i bimbi del Giovanni XXIII "Un dono sospeso": a Trani, a Pasqua, il mercatino per i bimbi del Giovanni XXIII Un'iniziativa congiunta di insegnanti, genitori e alunni di quattro scuole elementari di Trani
Le  ragazze del Cosmai nel reparto oncoematologia di Trani: "Gioia, emozione e tanti sorrisi" Le ragazze del Cosmai nel reparto oncoematologia di Trani: "Gioia, emozione e tanti sorrisi" L'incontro organizzato dall'Associazione I colori dell'anima con Sabrina Altamura
A Norimberga per lavoro, raccoglie giocattoli per distribuirli nei reparti di oncologia d'Italia A Norimberga per lavoro, raccoglie giocattoli per distribuirli nei reparti di oncologia d'Italia La storia di altruismo di un imprenditore tranese all'estero
Omaggio a Napoli, sold out per l'evento organizzato dall'associazione Orizzonti Omaggio a Napoli, sold out per l'evento organizzato dall'associazione Orizzonti Musiche, poesie, sketch della cultura, della storia e della magica bizzarria partenopea
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.