Politica

Carlo Laurora ufficialmente in campo per le Regionali del 2005

Candidato nella lista di Forza Italia nella sesta circoscrizione

Il tranese Carlo Laurora è ufficialmente candidato nella lista di Forza Italia nella sesta circoscrizione elettorale per le elezioni regionali del 2005. Il consiglio direttivo del circolo Fi di Trani ha dato il suo assenso a una candidatura che nei mesi scorsi era stata auspicata, tra gli altri, dal governatore Raffaele Fitto, il candidato presidente della Casa delle Libertà.

Laurora, 40 anni, sposato con un figlio, funzionario di un importante istituto di credito, laureato in economia e commercio e in scienze economiche e bancarie, è una personalità di spicco tra gli azzurri di Terra di Bari. E' stato il vice coordinatore della segreteria provinciale di Bari e attualmente fa parte del coordinamento della nuova provincia di Barletta, Andria e Trani; è inoltre la seconda carica istituzionale di Trani, essendo il presidente del Consiglio comunale, e per diverso tempo ha ricoperto anche la carica di coordinatore di collegio. "Sono orgoglioso del compito che mi è stato affidato dal direttivo di Trani, che ha evidentemente premiato il mio impegno nel partito sin dalla sua nascita", commenta Laurora. "Ho lavorato tanto in questi anni e ho avuto anche la possibilità di maturare un'importante esperienza nel cuore della politica regionale, a Bari. Sono certo di poter rappresentare degnamente i cittadini di Trani, che ora possono finalmente contare nuovamente su una classe dirigente preparata e seria. La nostra città ha bisogno di avere un rappresentate in Consiglio regionale, la Regione è ormai un piccolo Stato: legifera, è competente in numerose materie, assegna importanti finanziamenti. E' un treno che non possiamo perdere".

Laurora confida molto nell'apprezzamento dei tranesi verso l'operato del sindaco Tarantini, della cui elezione l'esponente forzista è stato uno dei protagonisti (alle Comunali è stato il più votato, quasi 1.000 preferenze). "L'amministrazione sta lavorando molto bene", conferma Laurora. "La città sta cambiando, è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo ridato dignità alle strade, alle piazze, al nostro lungomare. Ora stiamo lavorando sui grandi progetti: la costa, l'urbanistica, l'economia della città. La mia elezione in Consiglio regionale faciliterebbe notevolmente questo percorso, anche perché Fitto continuerà a essere il presidente della Regione Puglia: anche lui ha stravolto questa regione, è riuscito lì dove molti hanno fallito. Una politica che ci fa primeggiare tra le regioni del Sud, un progetto che deve essere completato attraverso la sua rielezione".

    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.