Ex vela
Ex vela
Vita di città

Costa, dissequestrato il tratto dell'ex Vela: rimosso il cancello

Ritornerà fruibile dopo gli interventi di messa in sicurezza del sito e della scala

"Per l'anno prossimo restituiremo alla città il tratto dell'ex Vela". Erano queste le parole del sindaco ad agosto dell'anno scorso in occasione della presentazione di un intervento di ripristino sul lungomare Mongelli.

Oggi a distanza di circa un anno da quell'annuncio la promessa è stata mantenuta. Il tratto di costa adiacente l'area denominata Ex Vela è stata finalmente dissequestrata. Questa mattina è stato già rimosso il cancello e nelle prossime ore verrà notificato il dissequestro.

A spiegare i motivi della chiusura di quel tratto di costa fu lo stesso assessore Briguglio qualche giorno fa: «Quel tratto è stato chiuso con una porta dal titolare della concessione poiché la particella su cui insiste è sottoposta a sequestro dal 2016 e non perché manca il piano delle coste o per qualche altro motivo amministrativo o politico. Nel giugno 2018 il sostituto procuratore della Repubblica che segue la vicenda penale ha disposto il dissequestro di parte dell'area (ivi compresa quella non rientrante nella concessione e di libera fruibilità) mantenendo sotto sequestro l'altra parte (ivi compresa la particella ove insiste la scala). In questa maniera non è possibile arrivare sulla porzione di immobile di libera fruibilità senza dover transitare per la scala insistente invece su di una particella sequestrata».

Per poi aggiungere: «Stiamo interloquendo con il sostituto procuratore della Repubblica ed il titolare della concessione – scrive Briguglio - per ottenere il dissequestro della particella ancora sequestrata e consentire così il libero e pubblico accesso sul tratto libero della costa, previa la messa in sicurezza della scala e del sito»

Un altro tratto di costa che ritornerà fruibile e accessibile a tutti bagnanti.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.