Vita di città

Cultura, a Trani parte il progetto "Prometeus"

Martedì la presentazione con l'On. Gabriella Carlucci

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Martedì 24 Marzo, alle ore 11:00, presso il Liceo Classico De Sanctis di Trani, l'On. Gabriella Carlucci, responsabile nazionale Pdl cultura e spettacolo, componente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, Vicepresidente della Commissione Bicamerale per l'Infanzia, insieme al Presidente della Fondazione INDA, Istituto Nazionale del Dramma Antico, dott. Fernando Balestra, nel corso di una conferenza stampa, presenterà il progetto Prometeus, programma destinato a diffondere la cultura classica presso scuole ed istituti italiani. Il progetto, articolato in varie fasi, consiste preliminarmente nell'accendere fuochi, cioè centri di una rete di scuole-pilota, in grado di imporsi ed affermarsi quali ambasciatrici della Cultura Classica e dei valori che essa rappresenta, in Italia e all'estero. I primi fuochi saranno accesi a Padova, a Verona, a Firenze, a Genova, a Bologna ed appunto al Liceo Classico De Sanctis di Trani.

Le scuole/pilota svolgeranno a propria volta una funzione di centri propulsori di cultura classica nelle proprie regioni di appartenenza. Se l'INDA rimane l'unico referente in questa fase preliminare, gli studenti dei primi Istituti selezionati hanno la facoltà nella seconda fase del progetto, di interagire con le altre Scuole Medie Superiori, cominciando da quelle della propria regione, informandole e sollecitandole, ispirando per affinità elettive la nascita di gruppi di lavoro misti (cioè formati da allievi provenienti da Scuole diverse).

L'On. Gabriella Carlucci, in fase di presentazione della conferenza stampa, ha dichiarato: «I valori ed i principi fondanti la società occidentale prendono origine dalla cultura classica. Diffondere tra le giovani generazioni questi valori significa vivificare e valorizzare il nucleo vitale della nostra identità, del nostro profondo sentimento popolare. Ringrazio la Fondazione INDA per aver risposto positivamente alla mia proposta di inserire il liceo classico De Sanctis di Trani come sede e luogo di uno dei cosiddetti "fuochi", centri di diffusione della cultura classica nella Regione Puglia e nelle zone limitrofe. Un progetto importante che vedrà impegnati i ragazzi del Liceo classico De Sanctis in prima persona in un ciclo di lezioni, laboratori, traduzioni di tragedie greche, utili strumenti a comprendere e a valorizzare opere patrimonio comune di tutte le civiltà. Un‘occasione di crescita e conoscenza per studenti pugliesi che entrano in un circuito di scambi culturali gratificanti e arricchenti, suscettibili di ulteriori sviluppi virtuosi."
  • Gabriella Carlucci
Altri contenuti a tema
Produttività al Parlamento, nella Bat Carlucci al primo posto Produttività al Parlamento, nella Bat Carlucci al primo posto Mastromauro al 439° posto. Rossi 114°, Amoruso 119°, Fucci 160°
Politiche 2013, l’Udc ripropone la Carlucci alla Camera Politiche 2013, l’Udc ripropone la Carlucci alla Camera Pubblicata la graduatoria: Carlo Laurora è 41mo
Margherita di Savoia, si dimette la Carlucci Margherita di Savoia, si dimette la Carlucci Dissidi in maggioranza, l'onorevole lascia
Carlucci nell'Udc, per Francesco Ventola è un tradimento Carlucci nell'Udc, per Francesco Ventola è un tradimento Non usa giri di parole il Coordinatore provinciale Pdl Bat
Gabriella Carlucci lascia il PdL e passa nell'Udc Gabriella Carlucci lascia il PdL e passa nell'Udc Laconico Carlo Laurora: «Il mondo è piccolo»
Ahi ahi ahi Onorevole Pagava una collaboratrice in nero: Carlucci condannata
Portaborse a nero, la Carlucci ha un diavolo per capello Dopo la condanna in primo grado, l’Onorevole si sfoga con una giornalista
Carlucci-portaborse, terzo round L’Onorevole ci scrive e spiega: «Non c’è stato alcun risarcimento»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.