Eventi e cultura

Dal 20 al 30 dicembre II mostra di Vittorio Zitoli

Il tema di quest'anno è "Cromo Therapy"

Accademia delle Idee, associazione culturale giovanile di Trani, presenta per il periodo di Natale, dal 20 al 30 dicembre 2005, all'interno del locale "Il Caffé degli artisti", in via Lagalante, la seconda mostra di Vittorio Zitoli, giovane artista tranese che già l'anno scorso aveva presentato nelle sale inferiori di Palazzo Palmieri una sua personale denominata "Off the rails".

Quest'anno, la mostra di Zitoli è intitolata "Cromo therapy" e prevede un'esposizione di 40 opere a colori, sempre di grande formato. Cromo Therapy nasce dalla scelta di rappresentare solo e soltanto la realtà sensibile. Zitoli evita qualsiasi riferimento alla costruzione ideale della realtà, per occuparsi solo dei fenomeni ottici della visione. E per far ciò cerca di riprodurre la sensazione ottica con la maggior fedeltà possibile. Il colore e la luce sono gli elementi principali della mia visione: l'occhio umano percepisce inizialmente la luce e i colori, dopo di che, attraverso la sua capacità di elaborazione cerebrale distingue le forme e lo spazio in cui sono collocate. Sul piano dei soggetti l'esposizione si presenta con un'altra notevole caratteristica: quella di rappresentare principalmente gli spazi urbani.

E lo fa con una evidente esaltazione della gradevolezza della vita in città. Ciò che si vuol mettere in risalto è la relazione umana tra tutti noi. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Trani ed è inserita nel cartellone natalizio. Accademia delle Idee, durante il periodo natalizio, organizza anche alcune manifestazioni di animazione per le vie del centro storico, in coincidenza con l'itinerario presepistico.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.