Eventi e cultura

Domenica a Trani presentazione del libro "La Cambusa"

Saranno presenti i due autori e due noti personaggi pugliesi del mondo dello spettacolo.

Domenica, 30 aprile, alle ore 19, presso la libreria Trani Libri, in via delle Crociate, a Trani, si terrà la presentazione del libro "La Cambusa. Storia d'amore e di altre malattie" (Schena Editore), scritto da due giovani autori pugliesi, Tommy Dibari e Fabio Di Credico, che saranno presenti all'iniziativa insieme a un paio di testimonial molto noti al pubblico pugliese.
La Cambusa è una storia d'amore che propone tematiche trasversali alle età e alle classi sociali: si parla di amore, differenze sociali, del difficile rapporto tra genitori e figli, delle lotte studentesche, di malesseri psichici, della celiachia. E' un romanzo generazionale, uno dei primissimi ambientati in Puglia.
Tommy Dibari è di Barletta, Fabio Di Credico di Bari. Una giovane "coppia di penne" nata nella pubblicità, ma che nell'ultimo anno ha firmato importanti lavori in tv ("Il Graffio" su Telenorba), in teatro ("Gravi... danze"), nel cinema (il cortometraggio "Sali e tabacchi"): a giugno, inoltre, andrà in scena la loro nuova commedia teatrale, scritta con Dante Marmone.
"La Cambusa" (www.lacambusa.tk) è uno spaccato di vita giovanile, di amore e dolore, legato a doppio filo a malessere psichici, al difficile tema genitori-figli ed anche alle piccole rivoluzioni politiche delle associazioni studentesche: una storia di passione e coraggio da leggere tutta d'un fiato, godibilissima.
Omar e Giulia, i due protagonisti del libro, sono uniti da un fortissimo sentimento, ma divisi dalle differenze sociali. L'approccio alla libertà, la politica, un padre troppo possessivo, le manifestazioni studentesche, addirittura il carcere: tutto si frappone tra loro e la loro serenità. A condurre Giulia a uno stato di follia è poi una forma di malattia alimentare, la celiachia. Sarà proprio l'insofferenza al glutine e la sua forzata rinuncia al simbolo della sua fede privata a spingere definitivamente la povera Giulia nel baratro cupo di un istituto psichiatrico. www.tranilibri.traniweb.it
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.