Carcere di Trani
Carcere di Trani
Cronaca

Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo

L'operazione investigativa condotta dalla Polizia giudiziaria

Settimane d'intensa attività formativa ed investigativa, hanno portato nella serata di ieri all'arresto l'assistente capo di Polizia Penitenziaria A.T., in servizio presso l'istituto penitenziario tranese. Le accuse rivolte all'agente sono quelle aver introdotto fraudolentemente sostanze stupefacenti ed altri oggetti non consentiti all'interno del carcere.

«La brillante operazione di Polizia Giudiziaria – si legge nel Quotidiano di Ministero della giustizia, Gnews - coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale, è stata condotta e portata a termine dagli uomini del Nucleo Regionale di Bari e del Comando di Reparto della Casa Circondariale di Trani, sotto l'egida della Procura della Repubblica di Trani.

Gli uomini della Polizia Penitenziaria hanno sequestrato circa 130 grammi di hashish e 3 grammi di cocaina purissima, utili a confezionare circa 25 dosi, e un portachiavi spycam con micro sd, probabilmente utile ai detenuti per le videoregistrazioni di messaggi da inviare all'esterno. Il tutto era ben occultato in tre barattoli di gelatina per capelli e di crema idratante per le mani, contenuti in un pacco portato dal padre di uno dei detenuti reclusi nell'istituto».

«Vista la gravità dei reati commessi - si legge infine - la Procura della Repubblica di Trani ha disposto la custodia cautelare in carcere per l'appartenente al Corpo, che è stato immediatamente condotto nella Casa Circondariale di Foggia, e la denuncia a piede libero, per reato di corruzione e spaccio di sostanze stupefacenti, a carico del detenuto e di suo padre».
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Laboratori e attività-ludico ricreative per i bambini prima di incontrare i loro parenti
Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo L'iniziativa nell'ambito del progetto "L'ALTrA cucina...per un pranzo d'amore"
Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Attività e laboratori per i bambini accompagnati da personale qualificato
Violenza sulle donne, anche la Polizia penitenziaria di Trani dice "Basta" Violenza sulle donne, anche la Polizia penitenziaria di Trani dice "Basta" Sulla Casa circondariale maschile e femminile un lungo telo rosso
“Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat “Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat A Trani, il 25 novembre, presso l’auditorium di San Luigi
Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Il coordinamento sindacale penitenziario chiede un cambio al vertice della sicurezza
Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Il 38enne si è difeso nel carcere di Trani. I difensori impugneranno l'ordinanza di custodia cautelare
Accoltellamento ad Andria, condotto nel carcere di Trani l’autore dell’omicidio Accoltellamento ad Andria, condotto nel carcere di Trani l’autore dell’omicidio La decisiva azione impressa alle indagini della Polizia di Stato ha permesso di risolvere il caso nel giro di poche ore
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.