Ragazze in Tandem
Ragazze in Tandem
Attualità

Far vivere il Bel Paese su due ruote anche a chi non può usare gli occhi: in arrivo “Ragazze in-tandem”

Il tandem del progetto passa anche da Trani

È passato questo venerdì da Trani il tandem di Giusi Parisi e Laura, 2 delle 5 ragazze del progetto "Ragazze in-tandem".

Il progetto nasce col desiderio di far vivere l'ambiente circostante anche a chi sfortunatamente non può vederlo.

L'ammirevole progetto nasce da 5 amiche, 3 non vedenti e 2 vedenti, che si sono avvicinate al mondo della bicicletta, facendo di questo passatempo una passione.

La scelta del tandem non è casule: "abbiamo scelto il tandem perché è l'unica bicicletta su cui può pedalare anche chi non vede, permettendogli di dare un contributo attivo nello spostamento e nel frattempo percepire tutto ciò che gli sta intorno".

Un viaggio che vuole permettere ancora di più a chi non ha la possibilità di farlo con gli occhi, di vivere l'Italia. Il percorso delle due ragazze parte infatti dal nord, Milano, per giungere fino a Ceglie Messapica.

Parole d'ordine di questo progetto unico sono: inclusione, movimento e condivisione.

Gli obiettivi del progetto sono arrivare ad una sensibilizzazione maggiore del concetto di sport per tutti e inclusione.

Il tandem diventa il simbolo di questa inclusione e della cooperazione che dovrebbe sempre essere presenze, nello sport e non solo, non a caso si pedala in due.

Il viaggio, iniziato lo scorso 19 settembre, terminerà il 3 novembre 2023, punto di partenza Milano, toccando Trieste ed arrivando a Lecce, percorrendo prevalentemente l'AIDA e la ciclovia Adriatica con qualche deviazione.

Nella primavera 2024 la sfida è quella di risalire la costa opposta, partendo da Reggio Calabria ed arrivando a Milano, percorrendo, fra le altre, la Ciclovia dei Parchi, la Via Silente e la via Francigena.

La Fiab Trani, oggi, dopo aver pranzato con le due ragazze, le ha accompagnate a Giovinazzo, meta finale di oggi
Ragazze in tandemRagazze in tandemRagazze in tandem
  • Attualità
Altri contenuti a tema
“C’è solo un Presidente”: a Trani la presentazione del libro di Pellegatti e Di Stefano in onore di Silvio Berlusconi “C’è solo un Presidente”: a Trani la presentazione del libro di Pellegatti e Di Stefano in onore di Silvio Berlusconi L’evento è stato organizzato dal Milan club Margherita Di Savoia
1 Ennesima dimostrazione di inciviltà sul lungomare di Trani: numerosi bicchieri lasciati sulle strade della città Ennesima dimostrazione di inciviltà sul lungomare di Trani: numerosi bicchieri lasciati sulle strade della città Segnalazione giunta in tarda serata
Dissesti murari e tecniche di restauro, oggi a Trani ingegneri e architetti a confronto Dissesti murari e tecniche di restauro, oggi a Trani ingegneri e architetti a confronto Appuntamento nel pomeriggio allo Sporting Club
1 A Trani epidemia di irrefrenabili passioni: sono due i  video hot diventati virali A Trani epidemia di irrefrenabili passioni: sono due i video hot diventati virali Un'altra coppia ripresa in atteggiamenti inequivocabili su una panchina di piazza Longobardi
1 Coppia fa sesso in un locale a Trani, il video diventa virale Coppia fa sesso in un locale a Trani, il video diventa virale I proprietari: «Estranei ai fatti, condanniamo e denunceremo l’accaduto»
Ondata di calore prevista domani in Puglia: come prevenire gli effetti negativi Ondata di calore prevista domani in Puglia: come prevenire gli effetti negativi Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute delle persone
1 Ritrovata a Molfetta Mariagrazia De Feo scomparsa da Trani il 30 maggio Ritrovata a Molfetta Mariagrazia De Feo scomparsa da Trani il 30 maggio La famiglia: «Grazie a tutti per la collaborazione»
Scomparsa di Mariagrazia De Feo, l'ultima localizzazione a Molfetta Scomparsa di Mariagrazia De Feo, l'ultima localizzazione a Molfetta Da questa mattina il cellulare della giovane risulta spento
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.