Angela Bruna Piarulli
Angela Bruna Piarulli
Politica

Fiducia a Draghi, Piarulli (M5s): «Parità di genere e più sud in un Governo che sfrutti le risorse e faccia subito le riforme»

Nota della senatrice pentastellata

«Purtroppo questo governo non ha mantenuto la continuità nei ministeri Mise e Pubblica amministrazione, non è stata garantita la parità di genere e 18 ministri sono del nord contro soli 5 del sud». Così la senatrice Angela Anna Bruna Piarulli, del Movimento cinque stelle, alla vigilia del voto di fiducia di Palazzo Madama all'esecutivo di Mario Draghi.

La parlamentare, pur restando nel movimento ed essendo orientata, come altri componenti del gruppo, a votare «sì» alla nuova compagine governativa, manifesta un atteggiamento critico, ma costruttivo, puntando l'attenzione su territori e relative competenze, al fine di dare slancio alla nuova amministrazione del Paese.

Sulla parità di genere, «i ministeri non devono essere divisi con un'equa ripartizione tra donne e uomini - osserva Piarulli - e la parità non si ottiene attribuendo, sic et simpliciter, ruoli alle donne, ma sulla base di altri più importanti indici. Se dare un senso alle donne vuole dire mettere ministri senza competenze specifiche, allora saremmo solo nel medioevo».

Quanto ai territori, «la Puglia è stata oggettivamente penalizzata - fa ancora notare la parlamentare -, nonostante i 40 originari parlamentari eletti nel movimento, e non vorrei che passi il messaggio che non ci fossero tecnici, in quanto proprio la sottoscritta è un dirigente di una pubblica amministrazione da 25 anni , direttore di carcere in aspettativa, abilitata alla professione forense e avvocato referente del contenzioso per la Puglia e la Basilicata con riferimento all'amministrazione penitenziaria. Inoltre, abbiamo perso, purtroppo, una perla dal nome di Giuseppe Conte».

In altre parole, «ora occorre una rappresentanza di meridionali e pugliesi, proprio per eliminare divario fra nord e sud ed investendo così le risorse del "Recovery fund" per fare subito le riforme che servono al Paese, nonché - conclude Piarulli - la presenza di donne "competenti", proprio per la loro intelligenza e sensibilità».
  • M5S
Altri contenuti a tema
2 Dentro il parcheggio di piazza XX Settembre, tra impianti distrutti ed infiltrazioni d'acqua Dentro il parcheggio di piazza XX Settembre, tra impianti distrutti ed infiltrazioni d'acqua Questa mattina il sopralluogo del consigliere Vito Branà
Proteste nelle piazze, Piarulli (M5s): «Violenza da condannare, ma quel grido di dolore merita rispetto e azioni concrete da parte nostra» Proteste nelle piazze, Piarulli (M5s): «Violenza da condannare, ma quel grido di dolore merita rispetto e azioni concrete da parte nostra» Nota della senatrice pentastellata
Superbonus 110%, la senatrice Piarulli (M5s) lo rilancia: «Misura epocale per rigenerare l'economia» Superbonus 110%, la senatrice Piarulli (M5s) lo rilancia: «Misura epocale per rigenerare l'economia» Nota della senatrice pentastellata
Salario minimo, Piarulli (M5s): «Finalmente in arrivo una legge per la dignità dei lavoratori» Salario minimo, Piarulli (M5s): «Finalmente in arrivo una legge per la dignità dei lavoratori» Il commento della senatrice Angela Anna Bruna Piarulli, del Movimento cinque stelle
Assegno unico per le famiglie, Piarulli (M5s): «Traguardo storico per riaffermare il diritto di mettere al mondo un figlio» Assegno unico per le famiglie, Piarulli (M5s): «Traguardo storico per riaffermare il diritto di mettere al mondo un figlio» Nota della senatrice pentastellata
1 Bando sport nei parchi, Branà (M5S): «Occasione persa» Bando sport nei parchi, Branà (M5S): «Occasione persa» Il commento del capogruppo consiliare pentastellato
Nuove assunzioni di assistenti sociali, Piarulli (M5s): «Percorso necessario e prioritario per rispondere ai bisogni stringenti dei territori» Nuove assunzioni di assistenti sociali, Piarulli (M5s): «Percorso necessario e prioritario per rispondere ai bisogni stringenti dei territori» Nota della senatrice pentastellata
Chiusura scuole, per Vito Branà (M5S) la causa è da ricercarsi nella «mancanza di programmazione» Chiusura scuole, per Vito Branà (M5S) la causa è da ricercarsi nella «mancanza di programmazione» Il capogruppo pentastellato punta il dito contro l'Amministrazione Bottaro
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.