Eventi e cultura

Fino al 22/5 Crysalis. Teoria dell'evoluzione

Ai Castelli di Trani e di Bari. Biennale d'arte contemporanea

Sino al 22 Maggio 2005 al castello svevo di Trani e di Bari "Crysalis", il progetto biennale della curatrice Grazia De Palma. Finanziata in gran parte dalla Fondazione Mondriaan di Amsterdam, la mostra popone un tète a tète tra 34 artisti dei Paesi Bassi, riuniti nella sezione Dutch eyes/Occhiolandesi (distinti nei gruppi tematici Still life e State of bliss) e Yourself. Autoritratto di una terra in movimento, tranche nostrana composta da 16 pugliesi, in gran parte della scuderia Paolo Erbetta, gallerista a Foggia.Un fitto programma condito da food, drawing, animation, performance e happening, vj e dj–set negli spazi dello Zenzero Club di Bari, un testo inedito in catalogo del geniale scrittore Arnon Grunberg -noto anche sotto lo pseudonimo di Marek van der Jagt– ed infine il premio Fly per i migliori, scelti da una giuria presieduta da Renato Barilli. Il progetto Crysalis ideato e curato da Grazia De Palma e realizzato dall'Associazione Culturale Metamorfosi in collaborazione con ZenzeroProduction, si propone di valorizzare i legami fra la cultura mediterranea e quella di altri popoli attraverso la promozione di eventi artistici legati alla ricerca dell'arte contemporanea con un appuntamento a cadenza biennale che faccia dialogare le culture di altri Paesi europei con quella pugliese. L'Olanda è il paese della comunità europea al quale Crysalis 2005 si rivolge offrendo un'opportunità di scambio territoriale, itinerante nei luoghi simbolici della Puglia.

Partecipano a Crysalis 2005 circa 50 artisti, di cui 34 olandesi e 16 pugliesi, divisi in due sezioni:

DUTCH EYES sezione olandese
Fredie Beckmans, Maura Biava (in collaboration with Roderik de Man), Eelco Brand, Tania van Diemen, Marlene Dumas (in collaboration with Ryuichi Sakamoto + Erik Kessels/Kesselskramer), Eric van den Elsen & Ronald Giphart, Margi Geerlinks, Takako Hamano, Erik Hobijn (in collaboration with Arlette Muschter), Teun Hocks, Han Hoogerbrugge, Anya Janssen, Gerald Van Der Kaap, Arthur Kempenaar, Kesselskramer, Micha Klein, Arthur Kleinjan, Fritz Kok, Komen & Murphy, Nol de Koning, Ellen Kooi, Danielle Kwaaitaal, Theo Loevendie (in collaboration with Pierre Bismuth + Strawberry Frog), Lin de Mol, Sabine Mooibroek, Alet Pilon, Jannie Regnerus, Maria Roosen, Willem Sanders, Henk Tas, Martijn Veldhoen, Herman Verhagen, Viktor & Rolf (in collaboration with Toek Numan + David Droga/Saatchi & Saatchi), Marcel van der Vlugt.

YOURSELF sezione pugliese
Giovanni Albanese, Luigi Caiffa, Pierluigi Calignano, Pietro Capogrosso, Pierluca Cetera, Sarah Ciracì, Daniela Corbascio, Flavio De Marco, Renato Galante, Marcello Moscara, Cristiano Pallara, Luigi Presicce, Mario Rizzi, Carlo Michele Schirinzi, Iolanda Spagno, Nicola Vinci.L'evento è promosso da: Fondazione Mondriaan di Amsterdam, Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi di Roma, Soprintendenza dei Beni Culturali delle Province di Bari e di Foggia, Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Bari – Assessorato alle Culture, Religioni, Pari Opportunità, Comunicazione e Marketing Territoriale, Comune di Trani, l'Istituto Italiano di Cultura dei Paesi Bassi di Amsterdam.

video arte, installazioni, fotografia, pittura, vj set, web art, performance, food happening, readings... sino al 22 Maggio al Castello Svevo di Trani.

Crysalis. Teoria dell'evoluzione
castelli di Bari e Trani
Fino al 22 maggio
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30, tranne il mercoledì per il Castello di Bari.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.