Fitto casa
Fitto casa
Vita di città

Fitto casa, riconosciuta al Comune di Trani una premialità di oltre 300 mila euro

Ne beneficeranno 1320 cittadini. Pagamenti previsti per la metà di gennaio

Buona notizia per i 1320 beneficiari tranesi del contributo Fitto Casa 2016. La Giunta della Regione Puglia ha approvato il provvedimento di riparto delle somme accantonate per le premialità in favore dei Comuni cofinanziatori dell'intervento per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione. Il Comune di Trani è fra quelli beneficiari e nella ripartizione complessiva ha ottenuto una somma pari a 307.551,73 euro che si aggiunge ai 573.224,37 euro (importo attribuito dalla Regione) ed ai 114.645 euro deliberati dal Comune di Trani (in virtù dei quali è scattata la procedura di premialità). In totale, dunque, i 1320 cittadini tranesi che si sono visti accogliere la domanda si divideranno un totale complessivo di 995.421,10 euro.

Si ricorda che la riscossione del contributo sarà possibile non appena la Regione Puglia verserà i fondi alla tesoreria dell'Ente (la Banca Popolare di Bari). Il periodo del pagamento è previsto per la metà di gennaio.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.