CHIEPPA
CHIEPPA
Vita di città

Grande dolore per la morte di Gianfranco Chieppa, anima e fondatore della "Casa di Carta" a Trani

Aveva solo 41 anni; la testimonianza dei suoi amici in una struggente lettera

Ci sono vuoti che lasciano vuoti profondi, ci sono assenze che saranno sempre tangibili per quanti, da persone speciali come Gianfranco Chieppa, avevano la possibilità, semplicemente, soprattutto bambini, di una vita più bella e lieta.
Gianfranco Chieppa aveva solo 41 anni e l'intera comunità di Bisceglie, la città in cui viveva, è affranta da questa perdita prematura e vicina alla sua famiglia, sua moglie, sua madre, i suoi cari.
Ma, in quanto tra i fondatori della Cooperativa Casa di Carta di Trani, la famiglia di Gianfranco era evidentemente allargata a tanti ai quali ha regalato la sua energia, la sua gioiosità, la sua capacità di far superare ogni ostacolo con leggerezza e amore.

E sono proprio i suoi amici a inviare questa struggente lettera con la quale lo salutano, raccogliendone i tesori che ha seminato e promettendo di non tradire il meraviglioso progetto realizzato insieme. La pubblichiamo integralmente.

"Chieppa è stato tra i soci fondatori della Cooperativa " Casa di Carta" di Trani. Da anni impegnato nel sociale, la sua capacità di stare con persone fragili era una dote innata. Si appassionava con i suoi bambini in modo genuino e solare, la sua fisicità era come miele per loro, lo cercavano per ridere correre e giocare. Ognuno di noi ha portato un pezzo di sè nel realizzare questa struttura che oggi chiamiamo semplicemente "Casa". Gianfranco era il più testardo tra tutti noi ma anche il più leggero, sapeva farci emozionare e arrabbiare nello stesso momento. Insieme eravamo imperfetti e per questa ragione ci siamo messi sempre in discussione e più lo facevamo e più miglioravamo.

Quando si è così tanti in una casa è difficile pensarla nella stessa maniera per questo motivo siamo orgogliosi di tutti i compromessi e cambiamenti che abbiamo fatto per rimanere uniti e diventare unici. Insieme eravamo imperfetti ma la scelta di restare oltre le complicazioni ha reso perfetto l'amore che respiriamo in quella casa e nella vita di tutti i giorni.

Oggi che ci hai lasciato abbiamo la certezza che rimarrai sempre nelle nostre parole e per sempre nel cuore. Dicono che il corpo passa ma l'amore resta, e benché non ci consoli, ci darà la forza di continuare quello in cui credevi e per ogni bambino che prenderemo per mano, TU sarai dall'altra parte, a dirne una delle tue...ciao, Gianfranco".
Gianfranco ChieppaGianfranco ChieppaGianfranco ChieppaGianfranco ChieppaGianfranco Chieppa
  • Lutto
Altri contenuti a tema
1 Addio a Giuliano Biggi, mitico portiere del Trani in serie B Addio a Giuliano Biggi, mitico portiere del Trani in serie B Nativo di Carrara aveva eletto Trani come sua città di residenza
Addio ad Antonio Cirillo, fondò il circolo Walter Tobagi a Trani Addio ad Antonio Cirillo, fondò il circolo Walter Tobagi a Trani Una delle colonne portanti del Psi degli anni 80, quando l'ideologia era un impegno di vita
È morto Mauro "Zappanderr", l'influencer della risata tranese È morto Mauro "Zappanderr", l'influencer della risata tranese Da presenza stabile nella baia dei pescatori a star su Instagram
Addio a Edoardo Velon, docente e artista tranese Addio a Edoardo Velon, docente e artista tranese Lo ricordano con affetto il presidente e i soci dell'associazione culturale Lacarvella
5 Addio ad Andrea Orciuolo,  aprí la "mitica"  Bottega del Disco a Trani Addio ad Andrea Orciuolo, aprí la "mitica" Bottega del Disco a Trani Una persona buona, esempio di attivismo civico e di devozione profonda
È morto l'avvocato Gianluca Rosato, fu vice presidente del C.T.A. È morto l'avvocato Gianluca Rosato, fu vice presidente del C.T.A. Non ce l'ha fatta contro un male incurabile, aveva sessantacinque anni
È  morta Paola Gassman, più volte calcò il palco del Teatro Impero con Ugo Pagliai È morta Paola Gassman, più volte calcò il palco del Teatro Impero con Ugo Pagliai Da Pirandello a Donald Churchill, un rapporto speciale con il pubblico di Trani
Addio ad Angelo Giardino, docente in pensione amato da tantissimi tranesi Addio ad Angelo Giardino, docente in pensione amato da tantissimi tranesi Aveva 75 anni. Nei primi anni Duemila il suo impegno in politica con Alleanza Nazionale
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.