Donato Grande
Donato Grande
Attualità

Giornata della disabilità, Donato Grande: «Vorrei non festeggiarla più»

La testimonianza del giovane tranese affetto da malattia neurodegenerativa

Il 3 dicembre si celebra la 'Giornata Internazionale delle persone con disabilità. Istituita nel 1981 – Anno Internazionale delle Persone Disabili – vuole promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità e sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita.

Abbiamo raccolto la testimonianza del giovane tranese Donato Grande, affetto da una malattia rara neurodegenerativa, l'atrofia muscolare spinale di tipo 2: in pratica colpisce tutti i muscoli volontari e li rende sempre più deboli.

«Oggi si festeggia la giornata internazionale delle persone con disabilità. Onestamente vorrei non festeggiarla più. Vorrei che le persone con disabilità siano rispettate e considerate davvero persone come tutti, certo con delle caratteristiche che necessitano di supporti per poter svolgere le stesse cose che noi tutti compiamo abitualmente. Questo avverrà quando le persone con disabilità tutte verranno messe in condizione di autodeterminarsi pienamente in tutti i contesti di vita.

Il primo passo per il diritto all'autodeterminazione è essere messo in grado di poter svolgere la propria vita indipendente aldilà del supporto familiare o degli amici.

È necessario che le istituzioni riconoscano supporti economici tale da consentire di poter pagarsi un assistente che li consenta di svolgere ovunque sia tutti gli atti quotidiani della propria vita e di uscire, lavorare, divertirsi liberamente.

Solo quando questo avverrà per tutte le persone con disabilità allora la disabilità sarà presente in tutti i livelli della nostra società e anche le barriere mentali ed architettoniche verranno eliminate con più semplicità da parte di tutti.

Io ci credo, lavoriamo insieme affinché questo avvenga!».

  • Attualità
Altri contenuti a tema
Associazione Sandro Pertini: «Che Trani partecipi col suo stendardo alla manifestazione di Roma dei sindacati» Associazione Sandro Pertini: «Che Trani partecipi col suo stendardo alla manifestazione di Roma dei sindacati» La proposta a seguito degli episodi di violenza nel corso della manifestazione contro il Green pass
WhatsApp, Facebook e Istagram in down anche a Trani WhatsApp, Facebook e Istagram in down anche a Trani I social hanno ripreso a funzionare poco prima della mezzanotte
Levante Prof, a Bari la prima fiera italiana in presenza: “Segnale di ripartenza” Levante Prof, a Bari la prima fiera italiana in presenza: “Segnale di ripartenza” Oltre 300 le aziende italiane e straniere presenti nel nuovo padiglione della Fiera del Levante
Al Senato la seconda edizione del "Premio Vittoria" dell'Osservatorio Ops di Trani Al Senato la seconda edizione del "Premio Vittoria" dell'Osservatorio Ops di Trani Un prestigioso riconoscimento a personalità di spicco italiane e non
1 Il vecchio e il mare: il nuovo trabucco negli occhi di chi settant’anni fa vi andava a pescare Il vecchio e il mare: il nuovo trabucco negli occhi di chi settant’anni fa vi andava a pescare Memorie e nostalgie riprendono vita quando pezzi di storia della città risorgono nei luoghi da dove erano scomparsi
1 Si è spenta la luce di Martina Luoni: lottando contro il cancro era stata testimonial della campagna anticovid Si è spenta la luce di Martina Luoni: lottando contro il cancro era stata testimonial della campagna anticovid Aveva vissuto a Trani, dove aveva promesso di tornare, appena guarita
8 Concerti in piazza Duomo e centro storico, Trani finisce nel "mirino" de La Stampa Concerti in piazza Duomo e centro storico, Trani finisce nel "mirino" de La Stampa Un articolo sul noto quotidiano nazionale non risparmia giudizi sulla gestione della nostra bellezza artistica famosa nel mondo
Baia dei Pescatori, ripulito il tratto di spiaggia libera Baia dei Pescatori, ripulito il tratto di spiaggia libera L'intervento dopo l'articolo di denuncia di Traniviva
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.