Festival Heart
Festival Heart
Eventi e cultura

(H)eArt Festival: due giorni di arte e cultura in villa

Buona riuscita per l'evento organizzato da HastArci

I colori dell'arte, le emozioni della musica, il fermento della partecipazione e della cittadinanza attiva. E' racchiusa in queste istantanee la due giorni di (H)eart Festival, l'evento organizzato dal circolo (H)astarci di Trani in Villa Comunale il 16 e 17 settembre col patrocinio di Palazzo di Città. Il festival ha valorizzato una location storica e affascinante della città con esposizioni di fotografi, illustratori, street artist e live painter, registrando un grande successo di visitatori, entusiasti nel passeggiare tra le opere e i mercatini di artigianato e vintage. E sorpresi dalla creatività dei giovani talenti del territorio.

Nel boschetto, invece, è stata la musica a regalare emozioni grazie ad un perfetto mix di sonorità elettroniche, tropicali, rock e post-punk. Di grande impatto, anche a livello di immagini, il live di Niagara, duo torinese (tre sul palco) che, venerdì 16, ha proposto un percorso tra melodie e distorsioni, suoni e sperimentazioni che stanno decretando l'importanza del loro ultimo album, Hyperocean. I Brothers in Law, il giorno successivo, hanno alternato umori grigi e atmosfere da sogno in un salto spazio-temporale dall'Inghilterra degli Anni 80, l'esplosione dello shoegaze, e la costa pesarese, luogo di origine del gruppo. Una line-up che ha saputo anche valorizzare i gruppi del territorio come i Whip Hand, progetto già affermato in ambito nazionale, che sul palco ha proposto alcune anticipazioni del prossimo lavoro in uscita, i foggiani, Il Giunto di Cardano, gli interessanti producer Twaste, Deckard, Giaggio e Glanko e l'ultimo live, prima della pausa annunciata, dei tropicali e solari Flowers or Razorwire, attivi dal 2011.

Non solo arti e musica, (H)eart ha coinvolto collettivi artistici e rappresentanti delle istituzioni in una tavola rotonda sulla riqualificazione urbana. Il messaggio è chiaro: l'arte, la cultura, la voglia di mettersi in gioco dei giovani possono essere un volano di sviluppo del tessuto urbano, un occasione per rimettere in sesto luoghi in disuso offrendo spazi di aggregazione e fermento artistico. La due giorni del festival si è mossa su questi obiettivi, raggiunti grazie all'impegno e alla passione dei volontari del circolo (H)astarci, da tempo attivo in ambito culturale con numerose attività e proposte di concerti. La Villa Comunale, polmone verde di Trani, ha respirato aria di arte e cultura. Dimostrando, tramite la grande partecipazione di pubblico, non solo giovani, e di espositori, che questi elementi possono essere davvero il cuore pulsante della città.
Festival HeartFestival HeartFestival HeartFestival Heart
  • Hastarci
Altri contenuti a tema
Scritture il-legali, oggi ospite lo scrittore Nicola Schingaro Scritture il-legali, oggi ospite lo scrittore Nicola Schingaro Continua il ciclo d'incontri letterari al circolo Hastarci
"Scritture Il-legali", da domani incontri in via Prologo "Scritture Il-legali", da domani incontri in via Prologo Iniziativa del circolo (H)astarci fino al 27 aprile
Hearth Festival, in programma anche workshop e dibattiti Hearth Festival, in programma anche workshop e dibattiti Un'occasione per riflettere sul miglioramento di alcune aree urbane
Heart Festival: il 16 e 17 settembre musica, arte e cultura in Villa Comunale Heart Festival: il 16 e 17 settembre musica, arte e cultura in Villa Comunale Si tratta della seconda edizione curata dal circolo Hastarci
Migranti a Trani, oggi in piazza della Repubblica la raccolta indumenti Migranti a Trani, oggi in piazza della Repubblica la raccolta indumenti In caso di pioggia l'appuntamento sarà al circolo Arci
Da (H)astarci al via la rassegna cinematografica Da (H)astarci al via la rassegna cinematografica Primo appuntamento oggi con "Non essere cattivo"
Due appuntamenti per trascorrere la domenica al circolo (H)astarci Due appuntamenti per trascorrere la domenica al circolo (H)astarci "Carnevale culinario" la mattina, rassegna teatrale sulla violenza in serata
Antonio Gramsci, (H)astarci lo ricorda 125 dopo la nascita Antonio Gramsci, (H)astarci lo ricorda 125 dopo la nascita Il 7 febbraio a Luna di Sabbia presentazione del libro di Alfredo Ferrara
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.