Boschetto della villa comunale
Boschetto della villa comunale
Eventi e cultura

Hearth Festival, in programma anche workshop e dibattiti

Un'occasione per riflettere sul miglioramento di alcune aree urbane

(H)eart Festival, l'evento organizzato dal circolo Hastarci di Trani, in programma il 16 e 17 settembre, non si concentrerà solo sulla musica e le esibizioni artistiche ma presenta anche una sezione dedicata a workshop e dibattiti sulla riqualificazione urbana. Una occasione per coinvolgere attivamente il pubblico e offrire spunti per il miglioramento di alcune aree della città di Trani. Venerdì 16, nella Villa Comunale, il collettivo "Zebù label" cura un workshop sulla stampa serigrafica per conoscere il procedimento di stampa e i materiali per produrre un'opera su carta.

Nello specifico, verranno analizzate le fasi principali della tecnica di stampa attraverso cenni sulla intelaiatura, incisione dei telai e separazione dei colori e successivamente si passerà alla fase di stampa manuale su carta. Ogni partecipante (durata corso: tre ore), quindi, potrà stampare un'illustrazione dell'evento. Nei giorni 16 e 17 l'anfiteatro della Villa Comunale ospita una tavola rotonda sulla qualificazione urbana a dimostrazione della volontà di Heart di coniugare intrattenimento, arte e proposte di cittadinanza attiva. Il tema degli incontri, con la partecipazione di istituzioni, architetti, artisti, associazioni e collettivi, verte sul promuovere un'idea diversa di città, rielaborare gli spazi, recuperare aree abbandonate trasformandole in luoghi di condivisione collettiva. Nel primo incontro, previsto per le 18,30, saranno presenti, oltre al presidente del Circolo Arci di Trani "(H)astarci", Luca Morollo, il sindaco del Comune di Trani, Amedeo Bottaro, il presidente dell'Arci Puglia, Davide Giove, il fondatore di "Pigment Workroom", Mario Nardulli, lo street artist, Luigi Loquarto, il cofondatore del collettivo, "Scap", Alessandro Suzzi.

Il giorno successivo, invece, si discuterà con l'assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Capone, il presidente di Arci Bari e Bat, Luca Basso, l'architetto, Domenico Catania, il membro dell'associazione "arcipelago - architettura collettiva", Nicoletta Faccitondo, l'esponente di Pop Hub, Silvia Siso insieme a Fabio Gesmundo, "Collettivo Zebù" e "Conversion+, progetto dello studio di architetti, "Small", rappresentato da Rossella Ferorelli. Il workshop e i dibattiti si uniscono alla serie di esposizioni artistiche, spettacoli circensi e concerti, con gli headliner, Niagara e Brothers in Law, che animeranno l'area della Villa Comunale in una due giorni ricca di arte e cultura.
  • Cultura
  • Hastarci
Altri contenuti a tema
"E bravo ma potrebbe fare di più": una frase consueta per il titolo nel nuovo appuntamento di Good Games "E bravo ma potrebbe fare di più": una frase consueta per il titolo nel nuovo appuntamento di Good Games A Palazzo Beltrani sarà presente l'autore Giancarlo Visitilli
I martedì filosofici di Arsensum: stasera Gianni de Iuliis incontra Parmenide I martedì filosofici di Arsensum: stasera Gianni de Iuliis incontra Parmenide Il settimo appuntamento aperto alla cittadinanza
Inaugurata la prima biblioteca di genere della città di Trani Inaugurata la prima biblioteca di genere della città di Trani Bottaro: «La lettura strumento più efficace per formare le nuove generazioni al rispetto della diversità»
1 Panta Rei: tutto scorre, anche nei martedì filosofici del prof. Gianni de Juliis Panta Rei: tutto scorre, anche nei martedì filosofici del prof. Gianni de Juliis Martedì 23 nuovo appuntamento con le lezioni di Filosofia
5 Sostenibilità ambientale, ma anche culturale: l'evento "green" dell'associazione Forme Sostenibilità ambientale, ma anche culturale: l'evento "green" dell'associazione Forme "Forme sostenibili e Giardini urbani" oggi e domani in piazza della Repubblica
Good Games: stasera a Trani il primo appuntamento con Raffaele Nigro Good Games: stasera a Trani il primo appuntamento con Raffaele Nigro Presenta a Palazzo Beltrani "Il cuoco dell'imperatore"
1 Trani punta sui libri con “Good Games: Libri, reti e storie di ordinaria resilienza” Trani punta sui libri con “Good Games: Libri, reti e storie di ordinaria resilienza” Per la seconda volta cinque librerie cittadine in rete per la cultura
27 L'arch. Anita Guarnieri è la nuova dirigente della Soprintendenza Bat e  Foggia L'arch. Anita Guarnieri è la nuova dirigente della Soprintendenza Bat e Foggia Da un anno alla direzione del castello di Trani, ora l'attende il vasto patrimonio delle due province
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.