Gatto nero
Gatto nero
Vita di città

Halloween all'insegna della tutela dei gatti neri

L'azione di controllo dell'associazione Folgore

Anche quest'anno, nella serata di martedì 31 ottobre, in occasione della festa di Halloween i volontari della "Guardia Eco Ambientale Folgore" di Trani espleteranno un servizio di monitoraggio nel territorio comunale finalizzato sia a promuovere un'azione di sensibilizzazione contro il maltrattamento e l'uccisione di animali e sia a prevenire ed eventualmente a segnalare alle Forze dell'Ordine ogni eventuale comportamento nocivo posto in essere da parte di chiunque nei confronti del benessere degli animali, con particolare attenzione per i gatti neri.

I gatti neri da sempre sono stati considerati un simbolo di sfortuna, e, nel Medioevo, venivano addirittura visti come la reincarnazione delle streghe e degli spiriti maligni.

Fermo restando che questa festa rappresenta una serata di divertimento per bambini e ragazzini che si mascherano, si travestono e vanno di negozio in negozio nel proprio quartiere per chiedere caramelle e dolciumi pronunciando la classica frase "dolcetto o scherzetto?", è anche vero che sono tanti i gatti che spariscono improvvisamente in concomitanza con questa ricorrenza e parecchi altri vengono maltrattati ed uccisi. Non è tollerabile che un gatto nero possa essere ucciso soltanto per il colore del suo pelo!
Anche tra minorenni è diffusa questa orrenda usanza di torturare ed uccidere i gatti mediante impiccagione e/o sevizie o con la somministrazione di cibo avvelenato, per poi realizzare e pubblicare video sui social e/o su youtube per spavalderia.

La Folgore rende noto che il Codice Penale punisce con la reclusione chiunque maltratta o uccide gli animali (art. 544-ter e art.544-bis C.P.).

Poiché lo Statuto della Folgore prevede che "i volontari espleteranno attività di prevenzione, monitoraggio, segnalazione e denuncia del non rispetto delle norme comportamentali individuali e/o collettive per la salvaguardia dell'ambiente, per la difesa ecologica e per la protezione degli animali", questo servizio che verrà effettuato dai volontari è mirato alla tutela degli animali.

Si invitano i singoli cittadini, gli amanti degli animali e le Associazioni, qualora si trovino in presenza di comportamenti aggressivi con maltrattamenti nei confronti dei gatti, a segnalarli tempestivamente alle Autorità competenti.

Associazione "Guardia Eco Ambientale Folgore"
Nunzio Di Lauro
Domenico Nenna
Giuseppe Sebastiani
  • Associazione Folgore
Altri contenuti a tema
Ringhiera pericolante in via Venezia, l'Amministrazione corre ai ripari Ringhiera pericolante in via Venezia, l'Amministrazione corre ai ripari Nastro bianco-rosso dopo la segnalazione dell'associazione Folgore
Parapetto con ringhiera pericolante in via Venezia, la denuncia dell'associazione Folgore Parapetto con ringhiera pericolante in via Venezia, la denuncia dell'associazione Folgore L'associazione richiede la messa in sicurezza dell'area per salvaguardare l'incolumità pubblica
Muraglione della Villa comunale di Trani, Folgore: «Quanto è sicuro?» Muraglione della Villa comunale di Trani, Folgore: «Quanto è sicuro?» L'associazione denuncia il crescente stato di sgretolamento
6 Cane pitbull in punto di morte salvato dai volontari della Folgore Cane pitbull in punto di morte salvato dai volontari della Folgore L'operazione ieri pomeriggio sulla 16bis
2 Saltano il muro e attraversano i binari, nuovo episodio in via Andria Saltano il muro e attraversano i binari, nuovo episodio in via Andria Pericolo lungo l'ex passaggio a livello. Il video dell'associazione Folgore
Ex passaggio a livello, Folgore: «Il pericolo è ancora in agguato» Ex passaggio a livello, Folgore: «Il pericolo è ancora in agguato» L'associazione denuncia le azioni irresponsabili di alcuni ragazzi
Muore una gatta per mancato soccorso Muore una gatta per mancato soccorso La denuncia delle associazioni ambientaliste Gepa e Folgore
La Folgore crea la sua guardia eco ambientale La Folgore crea la sua guardia eco ambientale L'associazione monitorerà il rispetto delle norme
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.