Eventi e cultura

Il programma completo e dettagliato de "i dialoghi di Trani"

Percorsi di riflessione, protagonisti, ognuno, di un dialogo

Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre tornano, nelle splendide sale del Castello Svevo della cittadina in provincia di Bari, i Dialoghi di Trani. Il programma delle tre giornate è articolato in percorsi di riflessione, protagonisti, ognuno, di un dialogo.

Questo il programma completo degli incontri e degli eventi.

VENERDI' 30 SETTEMBRE

17.30 - Inaugurazione
Intervengono: Marcello Benedettelli, soprintendente per i Beni Architettonici e per il Paesaggio per le Province di Bari e Foggia; Antonio Castorani, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia; Nicola Quinto, assessore alla cultura della Città di Trani; Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo della Regione Puglia; Giuseppe Tarantini, sindaco della Città di Trani18.00 - Uguaglianza e privilegio
Dialogo: Tito Boeri, economista e Innocenzo Cipolletta, presidente de "Il Sole 24 Ore"
Coordina Marino Sinibaldi, vicedirettore di Radio Tre Rai
Il problema principale della globalizzazione è la diseguaglianza tra chi può consumare, crescere e usare la tecnologia e chi vorrebbe ma non può. Ma quale conto ci presenterà il futuro se non si redistribuiscono le risorse? Un confronto di visioni, tra economia e industria.19.30 - Casematte L'invenzione dell'Africa
Presentazione del libro di Niccolò Rinaldi
Intervengono l'autore e Lino Patruno, direttore de "La Gazzetta del Mezzogiorno"
L'espressione più autentica di un paese attraverso le parole appassionate e positive di un viaggiatore "innamorato" che racconta l'anima africana come in un dizionario, dalla A alla Z, scegliendo per la "o" la voce "Ottimismo".20.30 - Inaugurazione della mostra "L'architettura dell'acqua"
Opere idrauliche in muratura in India dal XII al XIX secolo
Interviene Attilio Petruccioli
La mostra propone una riflessione sulle tecnologie tradizionali. Diversamente dalla cultura contemporanea, che sembra incapace di controllare le conseguenze delle innovazioni tecniche, le culture preindustriali introducevano variazioni alla tradizione consolidata solo attraverso un lungo processo di metabolizzazione critica.21.00 - Degustazioni con letture a tema
Appuntamento enogastronomico con Azienda agricola Cefalicchio, Frantoio Oleario Germinario, Azienda Vinicola F. Nugnes e Molini Tandoi Pellegrino. Letture a cura di Vincenzo Covelli21.30 - Radiodervish fra parole e musica
Spettacolo: Nabil canto; Michele Lobaccaro basso e chitarre; Alessandro Pipino tastiere; Giuseppe Battiston voce recitante. Brani musicali dalla nuova raccolta In search of Simurgh alternati ai più classici successi dei Radiodervish si mescolano a reading di brani letterari (da Gramsci a Genet fino al mistico persiano Farid ad din Attar), per un'immersione nelle sorgenti più autentiche dell'ispirazione del gruppo pugliese.
SABATO 1 OTTOBRE


9.00 - Visita guidata Castello e cattedrale.9.00 - Laboratorio di lettura per la scuola media
Letture, giochi e strade tra cultura e intercultura alla scoperta del mondo...oltre l'orizzonte. A cura di Lucia Ivona e Antonella Pomarico.9.00 - I progetti internazionali di diffusione della lettura in Italia
A cura di Nati per Leggere (NPL). Intervengono Fabio Bazzoli, Giuseppe Fiori, Gianfranco Geronimo, Stefania Manetti, Franco Mercurio, Alba Sasso. Modera Antonio Di Giacomo, giornalista de "la Repubblica", Bari.
L'iniziativa Nati per leggere promuove la lettura a voce alta di storie, fiabe e racconti già nei primi mesi dopo la nascita del bambino. La tavola rotonda, con alcuni dei protagonisti dell'iniziativa italiana, illustra le ragioni del successo e i programmi futuri di questo progetto internazionale che in Italia coinvolge ormai tutte le biblioteche pubbliche e oltre mille pediatri.11.00 - Se la Cina prende l'automobile
Dialogo: Michela Fontana, giornalista e Paolo Longo, inviato Rai a Pechino.
Coordina Piero Dorfles, responsabile dei servizi culturali del Giornale Radio Rai
Se la Cina e il suo miliardo di abitanti comincia a usare mezzi di trasporto e di climatizzazione con la stessa disinvoltura con cui li usa l'Occidente, quanto ossigeno ci resterà da respirare?13.00 Degustazioni con letture a tema
Appuntamento enogastronomico con Azienda agricola Cefalicchio, Frantoio Oleario Germinario, Azienda Vinicola F. Nugnes e Molini Tandoi Pellegrino. Letture a cura di Vincenzo Covelli15.00 - La lettura fin dal primo anno e i suoi effetti a breve e lungo termine
A cura di Nati per Leggere (NPL). Intervengono Nives Benati, Giancarlo Biasini, Nicola D'Andrea, Alessandra Sila
Modera Antonio Di Giacomo, giornalista de "la Repubblica", Bari.
Una serie di testimonianze per meglio comprendere il progetto Nati per leggere, diffuso e radicato in tutta Italia, quale vero e proprio supporto della genitorialità, attraverso la scoperta dei vantaggi di una lettura precoce sullo sviluppo del bambino e un'attenta selezione dei libri da scegliere per ciascuna fascia di età.15.00 - Laboratorio di lettura per la scuola superiore
Dialogo tra mondi: dal mondo interno di ciascuno al mondo esterno di tutti. A cura di Lucia Ivona e Antonella Pomarico16.00 / 18.00 - Fuori programma
Lettura integrale, arricchita da videoinstallazioni, de Il paese delle meraviglie di Giuseppe Culicchia. Staffetta letteraria a cura degli studenti del Liceo linguistico, pedagogico e delle scienze sociali "Vito Fornari" di Molfetta.17.00 - Dialogando con Eirene
A cura di Michele Palumbo e dei collaboratori della redazione di "Eirene". Presentazione del foglio "Eirene": idee e percorsi per una cultura della pace18.00 - Indovina chi viene a cena
Dialogo: Giulio Albanese, padre missionario comboniano e Giampaolo Calchi Novati, storico dell'Africa moderna e contemporanea. Coordina Marino Sinibaldi
L'Africa è un continente che si sta sviluppando a ritmi crescenti e insieme mantiene forti elementi di arretratezza, malattie, guerre e dittature. I nostri aiuti sono utili o rischiano di acuire anziché alleggerire disagi e contraddizioni? Ci dobbiamo chiedere come e se l'Occidente industrializzato possa condividere la risoluzione di problemi sempre meno lontani.19.30 - Come cambiano i costumi
Dialogo Patrizia Calefato, semiologa e Samia Kouider, sociologa. Coordina Piero Dorfles
Malgrado tutte le differenze economiche, culturali e religiose tra Oriente e Occidente, tra Nord e Sud del mondo, nel campo del gusto, della moda e del cibo ci sono invece convergenze crescenti. È forse questo il punto di contatto e l'ibridazione felice tra le culture? 21.30 (SUPERCINEMA) - Di goldene Medine
Spettacolo di e con Moni Ovadia al pianoforte Carlo Boccadoro.
Uno sguardo rapsodico a grandi passi per raccontare l'incontro della musicalità yiddish con il nuovo continente, la "nazione d'oro" (goldene medine, appunto), ovvero gli Stati Uniti d'America, attraverso l'epopea degli ebrei orientali, l'esilio in patria, l'emigrazione, lo sradicamento, il nuovo esilio e la "contraddittoria appartenenza" americana.
DOMENICA 2 OTTOBRE
9.00 Visita guidata Castello e quartiere ebraico

10.00 - I conti della Storia. Microstoria di uomini in fuga
Presentazione della ricerca realizzata dagli alunni dell'ITC Aldo Moro. A cura di Niní Blasucci Interviene Vito Antonio Leuzzi. Le nuove generazioni tranesi e il fenomeno dell'immigrazione (il passato, i grandi campi del dopoguerra, l'integrazione con le comunità del presente).11.30 - Fare a meno del petrolio
Dialogo: Alberto Clò, economista e Stefano Silvestri, presidente dell'Istituto Affari Internazionali. Coordina Marino Sinibaldi.
Con quali combustibili si sposteranno e si riscalderanno i nostri figli è un problema tecnologico. Quello che è certo è che non si può immaginare che sei miliardi di persone possano usare il petrolio come fa l'Occidente oggi. Un confronto a due voci su un futuro molto prossimo.16.00 - Laboratorio di lettura per la scuola elementare
Letture, giochi e strade tra cultura e intercultura alla scoperta del mondo...oltre l'orizzonte. A cura di Lucia Ivona e Antonella Pomarico.

17.30 - Mi chiamo Guastaggiusta
Presentazione del libro di Paolo Comentale. Interviene l'autore. Partecipano Vincenzo Covelli, Mingo, Manuela Trimboli. Storie delle avventure di Guastaggiusta e degli eco-mostri di Bari. Un problema italiano che non conosce confini e che interessa, naturalmente, anche la città di Trani e i suoi eco-mostri.18.00 - Legami
Presentazione del libro di Nuruddin Farah. Intervengono l'autore, Claudio Gorlier, anglista e Maddalena Tulanti, caporedattore del "Corriere del Mezzogiorno". Incontro con uno dei massimi scrittori africani di lingua inglese e il suo racconto/testimonianza della tragedia della guerra civile attraverso l'ultimo romanzo che è anche il primo di una nuova trilogia.19.00 - Epiméteo ritrovato
Dialogo: Salvatore Natoli, filosofo e Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia. Coordina Piero Dorfles.
Dopo aver sviluppato tanta tecnologia, è necessario maturare anche le capacità politiche e culturali per nuove forme di solidarietà. Dopo Prometeo, "colui che pensa prima", il fuoco e il progresso, è il tempo di riflettere sul valore di Epiméteo, il fratello del "dopo"... 21.00 - Bergonzoni a Trani tra lo gnoto e l'ignoto
Spettacolo di e con Alessandro Bergonzoni. Una performance "mutante" del prestigiatore della parola in una trama di "lana metafisica" fatta di "click di sineddoche, romanze da melodramma, fragori di associazioni, ticchettii di silenzi".
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.