Ospedale Trani
Ospedale Trani
Attualità

"Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali

"Invito chi ha ruoli di rappresentanza a recueprare informazioni ufficiali prima di diffondere illazioni"

"E' passato più di un decennio dall'avvio della riconversione dell'ospedale di Trani e in questi lunghi anni il Presidio Territoriale di Trani è diventato un fiore all'occhiello della sanità regionale, un esempio virtuoso di riorganizzazione dell'assistenza territoriale, un modello studiato ovunque, indagato nella sua organizzazione e nel suo sviluppo. Negli anni è stato sempre potenziato accogliendo il primo Cpt della provincia con 10 medici di medicina generale, un day service chirurgico, un day service oculistico, un servizio di radiologia e di senologia all'avanguardia e dotato di moderne apparecchiature, un servizio di oncoematologia, un poliambulatorio territoriale, un punto prelievi, un servizio di dialisi, un servizio consultoriale, un punto di primo intervento, un centro unico di prenotazione. E ora che sullo stesso Presidio Territoriale di Assistenza stiamo realizzando con fondi Fesr già stanziati una RSA R1 mentre con i fondi PNRR realizzeremo una Casa di Comunità e un Ospedale di Comunità con 20 posti letto c'è ancora chi parla di chiusura. Tutto questo ha dell'assurdo, dell'incredibile se si pensa che determina un inutile e pericoloso allarmismo nella popolazione di riferimento. Non mi sono mai tirata indietro rispetto alle richieste di confronto, non l'ho fatto neanche questa volta. Tutti i passaggi di riorganizzazione del Presidio Territoriale di Trani sono stati sempre debitamente presenti alla popolazione e all'amministrazione comunale. Che oggi alcuni consiglieri comunali parlino di "chiusura" mentre avviamo l'ennesimo cantiere di potenziamento è inaccettabile". E' dura e ferma la reazione della Direttrice Generale della Asl Bt Tiziana Dimatteo alle dichiarazioni dei consiglieri del Comune di Trani, raccolte nel servizio giornalistico andato in onda ieri 4 aprile su Antennasud a firma di Andrea Catino.
"Mi confronterò con i consiglieri comunali non appena arriverà la prossima convocazione - continua Dimatteo - ma prendo le distanze immediatamente da quanto dichiarato e invito tutti, soprattutto chi ha ruoli importanti di rappresentanza, a recuperare informazioni certe e dalle fonti ufficiali prima di diffondere voci, illazioni, informazioni sbagliate che possono creare dubbi e disagi alla popolazione".
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute" Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute" Per Covelli e Curci ad oggi non vi è stato alcun potenziamento
Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Critiche le segreterie politiche dei movimenti di centrodestra con chi cerca visibilità sul tema
Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo «Le indicazioni del protocollo siglato nel 2016 non hanno visto la loro totale applicazione»
Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Una lettera aperta di Antonio Corraro
11 PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» Dopo sette anni dall'istituzione del PTA, si mobilitano medici e operatori sanitari
Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Dimatteo: "L'iter procede senza intoppi"
1 Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Accolte le dimissioni del dottor Nemore, dall'1 febbraio sarà in pensione
1 Mazzette per saltare la fila nel Pta di Trani: c'è un terzo indagato Mazzette per saltare la fila nel Pta di Trani: c'è un terzo indagato Nell'indagine prende sempre più corpo l'ipotesi della organizzazione nel presidio ospedaliero di Trani
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.