Pta Trani
Pta Trani
Politica

Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo

«Le indicazioni del protocollo siglato nel 2016 non hanno visto la loro totale applicazione»

«La definizione di una pianta organica adeguata per numero di operatori alle esigenze così come si evince dalle liste di attese. La definizione di una direzione del Pta (direttore, staff Pua). Un medico coordinatore del Poliambulatorio del Pta che deve inglobare il personale che opera nel poliambulatorio distrettuale. Accendere un faro sul funzionamento del servizio del 118 del punto di Primo Soccorso. Creare una struttura di assistenza per pazienti in età pediatrica affetti da patologie neuro-psichiatriche eventualmente collocato presso l'ex ospedale degli agostiniani in piazza Gradenico. La riapertura del laboratorio analisi, la cui chiusura sta portando notevoli disagi ai cittadini tranesi». E' quanto chiesto alla direzione generale dell'Asl Bt dai consiglieri di opposizione Pasquale de Toma, Andrea Ferri, Giovanni di Leo, Emanuele Cozzoli, Michele Centrone, Vito Branà e Filiberto Palumbo con una nota protocollata al Comune di Trani.

Gli stessi chiedono anche di istituire «una commissione di controllo composta dal sindaco o suo delegato, da un consigliere di maggioranza ed uno di opposizione da tre degli operatori sanitari indicati dagli stessi, firmatari della su citata nota e da un rappresentante del Tribunale per i Diritti del Malato di Trani».

Le richieste vengono avanzate in virtù del fatto che «la delibera del 2023 che approva il regolamento sulla "Organizzazione e funzionamento del presidio territoriale di assistenza di Trani" non contiene i dati necessari ad un progetto di riorganizzazione del Pta come la delibera si proponeva e pertanto la stessa non è sufficiente ai fini della riorganizzazione del Pta» e secondo perché «le indicazioni del protocollo siglato nel 2016 non hanno visto la loro totale applicazione, anzi si ravvisano i rischi di un depauperamento di quanto già in essere».

I consiglieri demandano «al sindaco Amedeo Bottaro di comunicare quanto deliberato al Direttore generale Asl Bat impegnandolo alla convocazione periodica (mensile) di tale Commissione di controllo».
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute" Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute" Per Covelli e Curci ad oggi non vi è stato alcun potenziamento
Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Critiche le segreterie politiche dei movimenti di centrodestra con chi cerca visibilità sul tema
"Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali "Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali "Invito chi ha ruoli di rappresentanza a recueprare informazioni ufficiali prima di diffondere illazioni"
Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Una lettera aperta di Antonio Corraro
11 PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» Dopo sette anni dall'istituzione del PTA, si mobilitano medici e operatori sanitari
Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Dimatteo: "L'iter procede senza intoppi"
1 Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Accolte le dimissioni del dottor Nemore, dall'1 febbraio sarà in pensione
1 Mazzette per saltare la fila nel Pta di Trani: c'è un terzo indagato Mazzette per saltare la fila nel Pta di Trani: c'è un terzo indagato Nell'indagine prende sempre più corpo l'ipotesi della organizzazione nel presidio ospedaliero di Trani
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.