Eventi e cultura

La stanza degli specchi, il primo laboratorio di "Riflessi"

Un progetto del Centro Studi Télos di Oasi 2

Il Centro Studi Télos di Oasi 2 presenta "La stanza degli specchi", un laboratorio di antropologia delle pratiche di cura per operatori professionali operanti in ambito educativo e psico-socio-sanitario, ieato e condotto da Felice Di Lernia. La stanza degli specchi è il primo appuntamento di Riflessi, percorso formativo teorico ma anche e soprattutto di ri-elaborazione della propria esperienza di lavoro con le persone. Riflessi è un laboratorio di apprendimento attivo sulle implicazioni del fare (nel senso di "ciò che implica questa scelta piuttosto che quella"), sullo sfondo che conferisce senso alla singola azione. L'idea che sta dietro la proposta di Riflessi è che il lavoro educativo e psico-socio-sanitario è determinato nei suoi esiti più spesso dai processi, dalle implicazioni, dagli sfondi che dalle scelte intenzionalmente messe in atto in base ad un progetto esplicito. Si tratta, quindi, un percorso di tipo riflessivo, una opportunità per guardare al proprio lavoro, alle matrici ed alle conseguenze del proprio lavoro, da un'ottica diversa, non costretta dai tempi e dai vincoli della "metodologia". Dopo il buon successo della prima edizione, Riflessi si ripropone al pubblico degli operatori professionali interessati a prestare la necessaria attenzione a se stessi e al senso del proprio mestiere. I laboratori di Riflessi sono strutturati seguendo un coerente continuum di contenuti. Si tratta, appunto, di un percorso. Ciò nonostante ogni laboratorio garantisce una sua propria autonomia tematica. La stanza degli specchi si terrà a Trani sabato 27 maggio dalle 15 alle 20 e domenica 28 maggio dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.00. Le iscrizioni sono aperte. Per informazioni: centrostudi@oasi2.it / telefono 0883.582384 Prossimi laboratori di Riflessi: La relazione che lascia il segno: 17 e 18 giugno 2006; Narrazioni e profezie: 16 e 17 settembre 2006; Il cuore altrove: 7 e 8 ottobre 2006.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.