guardie rurali a Roma
guardie rurali a Roma
Vita di città

Le guardie rurali della Bat da Trani a Montecitorio per due giornate di sciopero

A Roma per sollecitare il mancato rinnovo Ccl, difendere i diritti sindacali costituzionali e più sicurezza

COSP – Coordinamento Sindacale Penitenziario – Segreteria Generale Nazionale della Federazione Sindacale Settore Commercio e Privato che rappresenta nel Consorzio delle Guardie di Trani il 100% dei dipendenti sindacalizzati in attività di servizio, ha indetto una seconda fase (2) giornate 2 (due), una manifestazione che durerà 48 ore continuate di totale protesta vs la gestione amministrativa e organizzativa del Consorzio delle Guardie Rurali di Trani, dopo quella svoltasi nella data del 31.05.2019,teatro della protesta allora, in Piazza Prefettura a Barletta i cui esiti dopo 40 giorni sono ancora incerti e stante il permanere del fermo di un contratto di lavoro sottoscritto nel 2008-2010 con un triennio di rinnovo, ma senza alcuna risorsa aggiuntiva e formativa economica giuridica, in più rispetto a quello del 2008 con una perdita stipendiale annuale pari a 350euro per singolo anno.

Mastrulli – ho deciso di portare fuori dalla Città di Trani, fuori dal perimetro agricolo e politico la protesta,lo voluta pilotare oltre la Puglia trasferendola a ROMA in concomitanza con la protesta degli ex Cri(croce Rossa Italiana), polizia penitenziaria, settore giustizia, scuola e sanita' che laFS-COSP nella giornata di mercoledì 10 luglio 2019 ha visto la partecipazione di circa 600(seicento) manifestanti provenienti da tutta Italia tra cui la Puglia con una Delegazione Sindacale delle guardie rurali di Trani che hanno gridato al Governo, al Ministro del lavoro Di Maio e quello dell'Interno Salvini, maggiori attenzioni al settore agricolo privato e sicurezza delle GUARDIE RURALI .

Mastrulli – continua – è un fatto storico, mai, e dico mai prima di ieri 10 luglio 2019 dove una fitta Rappresentanza delle Guardie Rurali di Trani capeggiati da Mario Curci, il segretario provinciale COSP del Settore Privato, pur di vedere avviato il tavolo del confronto sindacale sui diritti contrattuali, pensionistici di carriera e professionali era stato presente in piazza Montecitorio sotto il parlamento Italiano, noi lo abbiamo fatto creando la storia d'Italia dei Consorzi delle Guardie Rurali e non solo. Tantissima solidarieta' e vicinanza tra cui impegno dei parlamentari prof. avv. Sisto di f.i. e dall'ex ministro deputato Del Rio Pd ai manifestanti.

abbiamo chiesto al governo di intervenire anche al fine di vigilare, ispezionare e politicamente aprire anche una fase d'inchiesta su quello che la FS-COSP a portato lo scorso 31 maggio 2018 nel corso del Sit-In personalmente al prefetto della BAT di Barletta e che riguardavano le proteste e le disattenzioni contrattuali del Consorzio di Trani, attendiamo risposte e certezze e non colpevoli silenzi".
5 fotoLe guardie rurali della Bat a Roma
Le guardie rurali della Bat a RomaLe guardie rurali della Bat a RomaLe guardie rurali della Bat a RomaLe guardie rurali della Bat a RomaLe guardie rurali della Bat a Roma
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.