Lettura, libri
Lettura, libri
Iniziative e promozioni

Maggio dei libri, la biblioteca di Trani aderisce con un'iniziativa on line

Protagonisti i lettori di ogni età e i loro libri preferiti

Se leggo scopro è il tema della decima edizione de "Il Maggio dei Libri", la manifestazione nazionale promossa dal CEPELL che dal 2011 sostiene il valore sociale della lettura come elemento chiave per la crescita personale, culturale e civile del paese.

Anche quest'anno la Biblioteca Comunale G. Bovio ha deciso di aderire al Maggio dei Libri con un progetto dal titolo "Odissea di viaggio alla Bovio" , un viaggio nel mondo della lettura per misurarsi con se stessi in un mare di sentimenti.

La Biblioteca comunale si proietta verso esplorazioni di nuove terre dove ogni suo lettore, immaginato come un Ulisse, si confronta con i vari mondi. Protagonisti dell'iniziativa saranno proprio i lettori di qualsiasi età che potranno e vorranno leggere i brani più significativi dei loro libri e/o autori preferiti (nel rispetto della norma sul diritto d'autore).

Cuore (poesia), fantasia (favola e fiaba), intelletto (narrativa) sono i tre filoni in cui cimentarsi. Chi vuole può inviare all'indirizzo mail ilmaggiodeilibriallabovio@gmail.com un video di circa 60 secondi (per i piccoli lettori il limite è di circa due minuti), con inquadratura stabile e orizzontale, assenza di controluce e registrato in ambiente chiuso e in assenza di rumori. Nella mail bisognerà solo indicare il nome e cognome del lettore (ed anche i contatti Facebook e Instagram per essere taggati), l'autore e il titolo del libro da cui è tratta la lettura.

I video saranno pubblicati sulla pagina Fb e Instagram della Biblioteca, oltre che sulla pagina ufficiale de Il Maggio dei Libri, con cadenza settimanale nei giorni del lunedì, mercoledì e venerdì.

L'attività rientra nelle iniziative di celebrazione del 150° anniversario della biblioteca.
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.