classe liceo scientifico Vecchi
classe liceo scientifico Vecchi
Scuola e Lavoro

Liceo Vecchi, nasce il comitato scientifico

Questa mattina la presentazione ufficiale

Sarà presentato questa mattina il comitato scientifico del liceo scientifico "Vecchi" di Trani. Come previsto dai nuovi ordinamenti, la scuola può innovare la propria struttura organizzativa anche attraverso la costituzione del comitato scientifico. Il comitato riveste un ruolo fondamentale per l'apertura della scuola all'esterno e può contribuire a migliorare la dimensione organizzativa della scuola, collegando l'autonomia scolastica al più vasto sistema delle autonomie territoriali e alla capacità di auto-organizzazione della scuola stessa, per rispondere meglio alle sfide dell'innovazione.

Alla luce di quanto sopra, il comitato assume un ruolo strategico, soprattutto, in ordine alla promozione dei percorsi di alternanza scuola/lavoro che il liceo Vecchi intende attivare ,a partire dal corrente anno scolastico, in ottemperanza della legge n. 107 del 13 luglio 2015 (La Buona Scuola). Hanno accolto l'invito a far parte del nascente comitato scientifico del liceo Vecchi, accanto alla componente "interna", rappresentata dal dirigente scolastico, dal direttore dei servizi generali e amministrativi e dai docenti, anche rappresentanti qualificati provenienti dagli ordini professionali, dalle imprese, dagli enti territoriali, dall'università, dalla ricerca scientifica e tecnologica, coerenti con i profili in uscita specifici previsti dagli indirizzi dei nuovi ordinamenti scolastici.

Pertanto nella giornata di domani, entreranno formalmente a far parte del costituendo comitato: Tullio Bertolino, quale presidente dell'ordine degli avvocati; Antonella Trapanese, presidente del Consiglio notarile; Giuseppe D'Angelo, presidente dell'ordine degli architetti; Stefano Di Modugno, delegato dal presidente di zona della Bat di Confindustria, Sergio Fontana; Grazia Di Staso, docente dell'Università degli Studi di Bari; Lucia Silvestris, ricercatore dell'Infn e del Cern di Ginevra; Antonella Pompilio, quale direttore dell'Archivio di Stato di Bari. La costituzione del comitato conferma la volontà del liceo Vecchi di promuovere un raccordo sinergico tra gli obiettivi educativi della scuola, le innovazioni della ricerca scientifica e tecnologica, le esigenze del territorio e i fabbisogni professionali espressi dal mondo produttivo.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.