Scuola e Lavoro

Presentata in comune la bozza del master plan

Incentivi per il commercio e le aziende operanti nel settore turistico

E' stata presentata questa mattina a Palazzo di Città una bozza del master plan "Progetto evoluzione marketing" inerente la città di Trani che prevede il finanziamento di nuove iniziative imprenditoriali tese all'incentivazione del turismo d'impresa e alla rivitalizzazione del commercio. A presentare l'iniziativa c'erano il sindaco di Trani, Giuseppe Tarantini, il consulente d'impresa Cosimo Damiano Portincasa, e alcuni rappresentanti delle associazioni di categoria. La bozza del progetto prevede il finanziamento di nuove iniziative imprenditoriali in città, organizzate nella forma di microimprese, operanti nei settori del turismo, della fruizione e valorizzazione dei beni culturali e delle risorse ambientali attraverso l'associazione di via.

"Credo – dice il sindaco - che questi progetti vadano incentivati e messi in pratica in una città come Trani che ha nel commercio, nel turismo e nella valorizzazione dei beni culturali gli assi portanti della sua economia. Un progetto di sviluppo integrato dell'economia e del commercio è assolutamente in sintonia con la politica generale di gestione della città di questa amministrazione. Gli investimenti fatti nel settore turistico devono essere colti dai nostri commercianti come utili e armonici strumenti di rilancio e sviluppo. L'idea di costituire associazioni di commercianti, pertanto, ben si sposa con i nostri progetti di sviluppo commerciale, superando le difficoltà dettate dal confronto spesso impari tra il piccolo e medio commercio e la grande distribuzione. Ritengo che sia giusto che i commercianti di Trani approfittino di questa situazione e facciano impresa, per cercare di ritagliarsi una dimensione che li renda diversi e altamente competitivi rispetto ad altre realtà".

"La scelta di proporre questo progetto a Trani – spiega Cosimo Damiano Portincasa – va ricercata nel fatto che Trani, oltre ad essere una città da sempre votata al commercio, costituisce una sorta di grande mercato del bello. Nei prossimi giorni sarà attivato uno sportello all'interno del Comune dove sarà possibile raccogliere le adesioni per questo modello di sviluppo e per fornire le dovute spiegazioni. Il modello sarà seguito con azioni formative e sarà monitorato costantemente. E' inoltre allo studio un protocollo d'intesa con Sviluppo Italia per poter proporre alcune innovative situazioni riguardanti la ricettività turistica, appetibili soprattutto per inserire i giovani nel mondo del lavoro".§

BANDO LEGGE 341/95 - INTERVENTI NEL SETTORE DEL COMMERCIO ALLE PMI


A breve il filmato della conferenza di questa mattina.
    © 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.