Piano sociale di zona
Piano sociale di zona
Vita di città

Programmazione Piano Sociale di Zona 2022, prossimo appuntamento il 30 maggio

Sono invitati tutti i rappresentanti del terzo settore

A seguito dell'approvazione del V Piano Regionale delle Politiche Sociali 2022-2024, approvato con Del. G.R. n. 353 del 14.03.2022, il Dirigente dell'Ufficio di Piano ha avviato il confronto con il partenariato sociale per la definizione del Piano Sociale di Zona 2022 – 2024 che si è rivelato molto ricco e articolato: "L'Ambito di TRANI, avvalendosi della collaborazione del CSV "San Nicola" e di 10 moderatori professionalmente qualificati provenienti da università, enti di ricerca, mondo dell'associazionismo e della cooperazione, ha organizzato oltre 27 ore di informazione e confronto, declinate in 6 tavoli tematici, articolati in complessivi 12 incontri, che hanno visto la partecipazione di circa 249 persone e circa 36 ETS di Trani e Bisceglie; sono stati coinvolti circa 15 rappresentanti delle istituzioni (ASL, UEPE, USSM, Università degli Studi di Bari, Istituti scolastici) e 16 assistenti sociali dei comuni di Trani e Bisceglie".

Al fine di condividere le riflessioni, gli spunti e le proposte progettuali avanzate dalle due comunità, tutti i rappresentanti di enti pubblici, organizzazioni sindacali, organismi di rappresentanza del volontariato e della cooperazione sociale, singole associazioni e cooperative, ordini e associazioni professionali, associazioni di categoria, associazioni delle famiglie e singoli utenti (L.r. n.19/2006 art. 4) dei Comuni di Trani e Bisceglie sono invitati a partecipare ai lavori che si terranno lunedì 30 Maggio dalle ore 16:00 alle 18:00 presso il Museo Diocesano – Pendio S. Rocco a Bisceglie.

Durante l'incontro saranno presenti i componenti della Cabina di Regia dell'Ambito, referenti delle Organizzazioni Sindacali e del privato sociale, che insieme ai referenti nominati dalle istituzioni pubbliche, proseguiranno il percorso di costruzione del nuovo Piano Sociale di Zona. Parteciperanno ai lavori i Sindaci di Trani e Bisceglie, le assessore alle Politiche Sociali, la Regione Puglia, il Distretto Sanitario ASL BAT 5 e il CSV San Nicola.
  • Piano sociale di zona
Altri contenuti a tema
Ufficio di piano sotto il controllo di Bisceglie: "Solo con Trani" torna all'attacco Ufficio di piano sotto il controllo di Bisceglie: "Solo con Trani" torna all'attacco Sotero e Di Lernia citano le determine del Comune
Piano di zona, affidato il servizio di assistenza domiciliare Piano di zona, affidato il servizio di assistenza domiciliare Aggiudicato anche il servizio "Ade"' per 118.989 euro
Piano sociale di zona, variazione di bilancio da quasi seicentomila euro Piano sociale di zona, variazione di bilancio da quasi seicentomila euro L'amministrazione comunale ha inglobato i fondi per i servizi di assistenza
Comune in difficoltà, l'Ufficio di Piano passa a Bisceglie? Comune in difficoltà, l'Ufficio di Piano passa a Bisceglie? Manca il dirigente di riferimento, la decisione in mano al commissario
Scontro De Noia-Lorusso sugli Sportelli sociali Scontro De Noia-Lorusso sugli Sportelli sociali Il Consigliere di FI: «Si mente sapendo di mentire»
Sportelli Sociali, la Dirigente replica al consigliere De Noia Sportelli Sociali, la Dirigente replica al consigliere De Noia Roberta Lorusso: «Aspetto ancora i documenti dei soggetti aggiudicatari»
Gli "sportelli sociali" non partono, De Noia bacchetta l'assessore al ramo Gli "sportelli sociali" non partono, De Noia bacchetta l'assessore al ramo Il Consigliere di FI: «Sono pronto ad interessare l’Autorità Giudiziaria»
Piano Sociale di Zona, conferito l'incarico di responsabile Piano Sociale di Zona, conferito l'incarico di responsabile Sarà il biscegliese Mauro De Cillis, già funzionario amministrativo del comune limitrofo
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.