Comune di Trani - ingresso
Comune di Trani - ingresso
Vita di città

Comune in difficoltà, l'Ufficio di Piano passa a Bisceglie?

Manca il dirigente di riferimento, la decisione in mano al commissario

Il Comune di Trani rischia di perdere l'Ufficio di Piano, struttura tecnica intercomunale con il compito di rendere operativo il Piano Sociale di Zona attraverso una rete di servizi socio-sanitari. L'ufficio, con sede a Trani in quanto capofila nell'Ambito Territoriale Sociale 5, accanto al Comune di Bisceglie, è da fine febbraio senza dirigente di riferimento, quando la dottoressa Roberta Lorusso ha comunicato di voler rinunciare al ruolo. Da allora, nonostante i solleciti della Regione Puglia e dell'amministrazione biscegliese, non si è ancora trovata soluzione.

A inizio aprile, una riunione del Coordinamento Istituzionale, composta dal Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, dal commissario straordinario tranese Maria Rita Iaculli e dal Direttore di Distretto dell'Asl Bat Aldo Leo ha formulato due ipotesi risolutive: da una parte spostare l'ufficio presso il Comune di Bisceglie, pur mantenendo Trani ruolo di capofila; dall'altra si penserebbe a un nuovo dirigente, preso da un altro Ambito territoriale, da impiegare a tempo parziale, per un totale di 9 ore settimanali.

Entrambe le soluzioni hanno aspetti negativi. La prima è di difficile e lunga attuazione, in quanto bisognerebbe trasferire nel complesso la gestione amministrativa e contabile dell'Ufficio. La seconda, invece, prevederebbe tutte le difficoltà conseguenti a un impegno limitato temporalmente del dirigente, oltre che la complessa ricerca delle risorse finanziarie relative. A distanza di quasi un mese dalla riunione, la decisione, demandata al commissario Iaculli, non è ancora stata resa nota.
  • Comune di Trani
  • Piano sociale di zona
Altri contenuti a tema
Pnrr, avviso di indagine di mercato per la rigenerazione del Palazzetto dello Sport Pnrr, avviso di indagine di mercato per la rigenerazione del Palazzetto dello Sport C'è tempo fino a lunedì 19 novembre
Bonus bollette: 457 i soggetti ammessi, 43 gli esclusi Bonus bollette: 457 i soggetti ammessi, 43 gli esclusi Pubblicata la graduatoria dei richiedenti contributi economici straordinari
Piano di zona 2022/2024, l'ambito corre: ecco la programmazione Piano di zona 2022/2024, l'ambito corre: ecco la programmazione Ripartire, valorizzare e includere è la sfida per i prossimi 3 anni. Le intenzioni sono declinate in una manovra sociale da più di 18 milioni di euro
Pnrr, indagine di mercato per progettazione e direzione lavori polivalente Sant'Angelo Pnrr, indagine di mercato per progettazione e direzione lavori polivalente Sant'Angelo Pubblicato l'avviso pubblico sul sito del Comune di Trani
Comune di Trani, attivo da oggi il portale del contribuente Comune di Trani, attivo da oggi il portale del contribuente Si potranno consultare i propri dati comodamente da casa
Make your Way, presentato a Trani il progetto finanziato dal Consiglio dei Ministri Make your Way, presentato a Trani il progetto finanziato dal Consiglio dei Ministri Un camper dotato di macchinari di nuova generazione farà tappa in tutte le province pugliesi per formare i giovani sull'utilizzo delle nuove tecnologie
Attivo il portale del contribuente del Comune di Trani Attivo il portale del contribuente del Comune di Trani Si potrà avere un rapporto diretto con l'Ufficio, in modalità digitale
Poste le basi per un nuovo percorso di vita indipendente a 12 persone con disabilità Poste le basi per un nuovo percorso di vita indipendente a 12 persone con disabilità Due immobili fra Trani e Bisceglie per permettere una vita autonoma grazie ai finanziamenti del Pnrr
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.