Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Rapinano e sequestrano camionista di Trani: liberato dopo due ore a Mariotto

Il tir è stato ritrovato tra San Ferdinando e Cerignola, mentre della merce trasportata non c'è più traccia

Un camionista residente a Trani è stato rapinato e poi sequestrato nella mattinata di ieri mentre percorreva la strada statale 16 bis in direzione nord, non lontano da San Ferdinando di Puglia, in provincia di Barletta, Andria e Trani. L'uomo, di 40 anni, è stato rilasciato dopo un paio di ore nelle campagne di Mariotto.

Secondo quanto raccontato dall'uomo, che lavora per un'azienda di metalli che si trova sulla strada che collega Trani ad Andria e che ieri, attorno alle ore 12.00, si era immesso sulla strada statale 16 bis da dove poi avrebbe preso l'autostrada A14 per raggiungere la Toscana (era diretto a Lucca), arrivato nel territorio di San Ferdinando è stato inseguito e agganciato da alcuni malfattori a bordo di un'auto di grossa cilindrata che gli hanno intimato di fermarsi in una piazzola di sosta.

I rapinatori, dopo aver sparato alcuni colpi di pistola in aria, l'hanno costretto a lasciare il mezzo. Poi uno di loro si è messo alla guida del camion, mentre gli altri hanno preso in ostaggio l'uomo - incappucciato con una busta nera - che è stato rilasciato dopo un paio di ore nelle campagne a ridosso della strada provinciale 89 che collega Bitonto a Quasano, nel territorio della frazione di Mariotto. È stato il camionista a comporre il 112, il numero unico d'emergenza e chiedere aiuto.

A recuperarlo sono stati gli agenti del Commissariato di P.S. di Bitonto che l'hanno portato negli uffici di via Traetta per formalizzare la denuncia. Da quantificare il valore della merce trasportata di cui si sono perse le tracce, mentre il tir è stato ritrovato fra San Ferdinando e Cerignola, completamente depredato del carico.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Nel mirino dell'operazione ben 45 furti di auto di grossa cilindrata per un valore complessivo di circa 1.500.000 euro
Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura I dettagli saranno resi noti stamattina, in conferenza stampa, presso la Procura della Repubblica di Trani
Polizia di Stato, a Trani arresti per induzione e sfruttamento della prostituzione minorile Polizia di Stato, a Trani arresti per induzione e sfruttamento della prostituzione minorile I fatti si sono consumati in alcune strutture ricettive, anche di lusso, delle province di Bari e BAT
La Polizia di stato arresta un rapinatore andriese in trasferta La Polizia di stato arresta un rapinatore andriese in trasferta Le indagini dopo una rapina ad un'autovettura nel centro città
Trani: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare a carico di parcheggiatori abusivi nella zona del porto Trani: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare a carico di parcheggiatori abusivi nella zona del porto Due uomini e una donna accusati dei reati estorsione e attività illecita
Rapinò una tabaccheria a Barletta, arrestato 23enne Rapinò una tabaccheria a Barletta, arrestato 23enne I fatti risalgono al 2 aprile scorso: in azione Vegapol e la Polizia di Stato
Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Questa mattina in questura ad Andria l’incontro con i giornalisti del territorio
Rissa e sparo in discoteca a Trani, stamattina apposti i sigilli Rissa e sparo in discoteca a Trani, stamattina apposti i sigilli Dopo l'episodio sono in corso le investigazioni avviate dagli uffici della Polizia di Stato
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.