Ospedale Bisceglie
Ospedale Bisceglie
Cronaca

Resta ancora senza identità l'anziano signore soccorso a Colonna

L'uomo ancora ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Bisceglie

Non si conosce ancora l'identità dell'uomo soccorso giovedì scorso al largo della spiaggia di Colonna. L'anziano, che attualmente si trova ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Bisceglie e quindi impossibilitato a fornire informazioni sulla sua indentità, al momento del suo salvataggio è stato trovato privo di documenti. Sulla sua spiaggia non sono stati rinvenuti né il suo vestiario né affetti personali che potessero aiutare gli inquirenti a risalire al suo nome e cognome. Di lui nessuno ha chiesto informazioni in ospedale o denunciato la scomparsa alle forze dell'ordine.

L'assenza di eventuali oggetti personali (quali chiavi, vestiti o asciugamano) hanno fatto pensare che o siano stati accidentalmente raccolti e cestinati dagli operatori dell'Amiu o più plausibilmente rubati da qualche ladro. In questo secondo caso, l'invito degli inquirenti è quello di restituire la refurtiva per poter risalire finalmente alla sua identità e avvisare la parentela a lui più prossima.
  • Ospedale di Bisceglie
Altri contenuti a tema
36 È tranese il primo nato del 2018 nell'ospedale di Bisceglie È tranese il primo nato del 2018 nell'ospedale di Bisceglie Si chiama Paolo, pesa 3,5 Kg ed è figlio di due giovanissimi di Trani
All'ospedale di Bisceglie inaugurata la rianimazione trasferita da Trani All'ospedale di Bisceglie inaugurata la rianimazione trasferita da Trani Cerimonia con il direttore generale della Asl Narracci e il sindaco Spina
Dolori all'addome, 60enne tranese muore a Bisceglie: la Procura dispone l'autopsia Dolori all'addome, 60enne tranese muore a Bisceglie: la Procura dispone l'autopsia La donna era stata trasferita al Vittorio Emanuele II per una tac
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.