Scritte rosse sulla parete della cattedrale
Scritte rosse sulla parete della cattedrale
Vita di città

Scritte sulla parete della cattedrale di Trani: l'ultima bravata in occasione di San Valentino

Imbrattato l'edificio con spray rosso, a rischio il patrimonio culturale

Una dedica d'amore di San Valentino direttamente sulla parete della Cattedrale di Trani. Così questa mattina l'amara scoperta sul monumento di arte romanica: scritte e dediche come "Ti amo Luigi" o "Amore mio" fatte con spray di colore rosso.

Un gesto di profonda inciviltà piuttosto che degno di lode, frutto probabilmente di qualche ragazzina che magari voleva fare colpo sul suo fidanzato in occasione della festa degli innamorati. Del resto non è la prima volta che la cattedrale è oggetto di atti vandalici: altre volte è stata deturpata con scritte o magari trasformata in orinatoio a cielo aperto.

Non è mancata la risposta del sindaco di fronte il vile gesto: «Luigi, hai una fidanzata idiota, che non sa minimamente in che guaio si è cacciata con questa porcata. Luigi avvisala, per cortesia. E convincila a ripulire tutto e subito prima che sia troppo tardi. E magari convincila a leggere qualche libro sulla storia della nostra Cattedrale: ne ha bisogno».
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.