Impianto pubblicitario abusivo
Impianto pubblicitario abusivo
Cronaca

"Sparito" l'impianto pubblicitario pericoloso sulla provinciale Trani-Andria

Dopo la nostra segnalazione qualcosa si è mosso

È successo tutto in appena una settimana ed è partito dalla segnalazione di un nostro lettore che quotidianamente percorre la strada provinciale Trani-Andria per motivi personali. Stiamo parlando dell'impianto pubblicitario segnalato la prima volta lo scorso 8 marzo attraverso un iReport dal titolo "Occhio alla strada: sulla Trani-Andria il pericolo è un cartellone pubblicitario", un normalissimo articolo per mettere in guardia gli automobilisti sulla pericolosità di quell'impianto un po' troppo sporgente e addirittura d'intralcio per chi si immettesse sulla strada.

Un articolo che ha trovato un'immediata reazione, non sappiamo bene da parte di chi, ma fatto sta che ad appena 24 ore di distanza, in un altro articolo (dal titolo "Provinciale Trani-Andria: sparisce la pubblicità dal cartellone pericoloso") denunciavamo come fosse misteriosamente sparita, probabilmente durante la notte, la pubblicità presente sul manifesto e l'etichetta identificativa dell'azienda proprietaria dell'impianto.

Non ci siamo mai azzardati ad ipotizzare che il tutto potesse essere abusivo, anche se conosciamo i limiti del Comune di Trani in materia, abbiamo solo voluto sottolineare la pericolosità di quanto realizzato. Eppure a distanza di una settimana ecco che è accaduto molto di più di quello che ci aspettavamo: l'impianto è stato rimosso, sparito nel nulla, sono rimasti solo i segni di chi è andato a tagliar via tutto. Non siamo riusciti a sapere se sia stata opera della Polizia Locale o se il proprietario resosi conto di aver "azzardato" troppo ha preferito procedere in autonomia.

La cosa importante è che qual cartellone non sarà più d'intralcio alla circolazione automobilistica e ci sarà un rischio in meno su una strada che per anni ha visto già troppi incidenti.

Nella galleria fotografica sottostante tutte le evoluzioni.
Occhio alla strada: sulla Trani-Andria un cartellone mal posizionatoOcchio alla strada: sulla Trani-Andria un cartellone mal posizionatoWhatsApp Image atWhatsApp Image atIMG JPGIMG JPGIMG JPG
  • Cartelli pubblicitari
  • Trani-Andria
  • provinciale Trani-Andria
  • Strada provinciale Trani-Andria
Altri contenuti a tema
Cassette di frutta sulla Andria-Trani: strada chiusa per un'ora circa Cassette di frutta sulla Andria-Trani: strada chiusa per un'ora circa Automobilisti fermi, sul posto la Polizia locale e gli addetti della Sangalli
Provinciale Andria-Trani: che fine ha fatto il ponte per l’inversione? Provinciale Andria-Trani: che fine ha fatto il ponte per l’inversione? Confcommercio Andria e Cogeser Trani: «Senza parlare dello stato in cui versa il manto delle complanari»
Grossi massi sulla provinciale Andria-Trani: Montaruli presenta esposto in Procura Grossi massi sulla provinciale Andria-Trani: Montaruli presenta esposto in Procura Un serio pericolo per la sicurezza di chi percorre la strada con i propri mezzi
2 Incidente sulla Trani-Andria, una famiglia tranese in codice rosso in ospedale Incidente sulla Trani-Andria, una famiglia tranese in codice rosso in ospedale Auto ribaltata e quattro ferti: oltre i genitori anche due gemelle di 13 anni
Strada provinciale Trani-Andria e il ponte (mancato) dei disagi Strada provinciale Trani-Andria e il ponte (mancato) dei disagi Osservatore Civico: «I problemi c'erano, ci sono e ci saranno»
7 Strada Trani-Andria, il sindaco Bottaro: «Ora dobbiamo pensare al ponte» Strada Trani-Andria, il sindaco Bottaro: «Ora dobbiamo pensare al ponte» Il consigliere regionale Ventola: «Esempio di quanto è riuscita a compiere la Provincia Bat»
14 Inaugurata la Trani-Andria: applausi e proteste Inaugurata la Trani-Andria: applausi e proteste Il presidente della Bat: Dedico quest'opera alle vittime della strada
Provinciale Trani-Andria: oggi il taglio del nastro alla presenza di Emiliano Provinciale Trani-Andria: oggi il taglio del nastro alla presenza di Emiliano Finalmente conclusi i lavori per oltre 23 milioni di euro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.