Cane a passeggio
Cane a passeggio
Iniziative e promozioni

Stop alla violenza sugli animali: oggi sfilata canina in Piazza della Repubblica

Previsto anche un approfondimento legato al tema del maltrattamento

Dopo il caso delle polpette avvelenate che ha scosso un'intera città, ora Trani si prepara ad una manifestazione anti violenza e prendere le distanze dai maltrattamenti sugli animali. Oggi, in Piazza della Repubblica, a partire dalle 18.00, andrà in scena una manifestazione dedicata proprio agli amici a quattro zampe organizzata da Pako Fatone, Salvatore Liso e Valentina De Santis, insieme a tantissimi altri.

«Il maltrattamento di animali è un reato - scrivono gli organizzatori. Nonostante ciò, ancora oggi, purtroppo questo fenomeno è molto diffuso. Nelle ultime settimane, in alcune aree di Trani, sono state rinvenute sostanze nocive per gli animali, in particolare per cani e gatti, che hanno provocato l'ingiusta sofferenza di randagi e animali domestici e dei loro padroni. Abbiamo deciso per questo di esprimere la nostra indignazione contro tale atrocità».

La manifestazione prevederà: approfondimento sul tema del maltrattamento degli animali; spiegazione dei metodi di salvaguardia dei nostri animali dal contatto con le sostanze nocive e indicazione delle cure più efficaci post ingerimento ad opera del Dottor Donato Salomone; spettacolo dimostrativo su obbedienza ed educazione canina; sfilata cinofila con nomina del vincitore e consegna al 1° classificato di fantastici premi più un buono spesa presso "La Casa del Formaggio Fatone" di Trani.

Ricordiamo che le iscrizioni per la sfilata sono aperte a tutti dalle ore 18.00. Il costo dell'iscrizione è di 5 euro e l'intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all'associazione "La Zampa Sul Cuore Trani". Sarà possibile inoltre firmare i moduli della petizione per tutelare gli amici a quattro zampe.
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.