Carcere di Trani
Carcere di Trani
Cronaca

Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino

Il 38enne si è difeso nel carcere di Trani. I difensori impugneranno l'ordinanza di custodia cautelare

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Si è difeso sostenendo di conoscere i due imprenditori e di avere rapporti tali da escludere qualsiasi forma di estorsione. Questo in sintesi quanto dichiarato dal 38enne Patrizio Romano Lomolino, arrestato lo scorso fine settimana per un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Bari Antonella Cafagna su richiesta del Pm Antimafia Giuseppe Maralfa. L'interrogatorio si è svolto per rogatoria nel carcere di Trani da parte del Gip Lucia Anna Altamura.

Dunque Lomolino, pregiudicato molto noto alle forze dell'ordine, ha respinto ogni addebito sulle tentate estorsioni ritenute commesse ai danni del titolare di un'agenzia di pompe funebri e di un imprenditore del comparto lapideo. I suoi difensori, gli avvocati Mario Malcangi e Valentina De Santis, impugneranno l'ordinanza di custodia cautelare dinanzi al Tribunale della Libertà di Bari.
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Carcere femminile: il 2 luglio la presentazione della garante dei detenuti Elisabetta De Robertis Carcere femminile: il 2 luglio la presentazione della garante dei detenuti Elisabetta De Robertis La sua elezione nel corso dell'ultimo Consiglio comunale
1 Sette boss scarcerati nel Barese, tra loro il tranese Gaetano Rano Sette boss scarcerati nel Barese, tra loro il tranese Gaetano Rano Domiciliari anche per il presunto estorsore Armando Presta
Entro giugno nuovi reparti detentivi nelle carceri pugliesi, c'è anche Trani Entro giugno nuovi reparti detentivi nelle carceri pugliesi, c'è anche Trani Mastrulli (Cosp): «Situazione che crea ulteriori preoccupazioni nel sindacato per le condizioni di lavoro al limite dei poliziotti»
1 L'arcivescovo oggi in visita al carcere di Trani L'arcivescovo oggi in visita al carcere di Trani D’Ascenzo nella casa circondariale per esprimere la sua vicinanza e solidarietà
Ancora caos nel carcere di Trani: questa volta è sciopero della fame Ancora caos nel carcere di Trani: questa volta è sciopero della fame I detenuti protestano per la mancanza dei colloqui con i parenti e non solo
Nel carcere di Trani detenuti a lavoro per produrre mascherine Nel carcere di Trani detenuti a lavoro per produrre mascherine Nuovo progetto per far fronte all'emergenza sanitaria del Covid-19
Coronavirus, il sindacato Siap al fianco dei colleghi poliziotti delle regioni più colpite Coronavirus, il sindacato Siap al fianco dei colleghi poliziotti delle regioni più colpite Francesco Tiani: «È davvero il tempo di "stringiamoci a coorte»
Carceri italiane, dopo i recenti disordini in arrivo più di mille agenti di Polizia penitenziaria Carceri italiane, dopo i recenti disordini in arrivo più di mille agenti di Polizia penitenziaria La senatrice Piarulli (M5S): «Rinforzi di personale necessari per garantire la sicurezza e il rispetto dei diritti»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.