Eventi e cultura

Trani di Scena: questa sera "I due gemelli", del TeatroInsieme

Domani in programma "Parodie amorose alla Petrolini"

Sul palcoscenico del Festival teatrale "Trani di scena – Premio Città di Trani" sale il teatro classico di Plauto.

Oggi, martedì 12 luglio, alle ore 21, nel Monastero di Colonna, è in programma "I due gemelli", del TeatroInsieme, adattamento di Domenico Clemente dalla più bella e più famosa commedia "plautina", Menecmi. Posto unico, 5 euro.

Basata sugli scambi e sugli equivoci provocati dall'imprevista presenza di due gemelli nello stesso luogo, oltre a essere certamente la più bella e la più famosa, "Menecmi", come la definiscono alcuni, è la più plautina delle commedie di Plauto. La vicenda si snocciola tra equivoci e intrighi in cui sono coinvolti tutti i personaggi che qui sembrano, nella loro tipologia caratteriale, anticipare gli stili propri della Commedia dell'Arte, sebbene ancora lontana da venire: il servo intrigante, il servo sciocco, il vecchio, la moglie tradita, l'amante. La lunga serie di peripezie rende questa commedia tra le più animate del teatro classico: un susseguirsi ininterrotto di battute, di botte e risposte, di capovolgimenti di situazioni, senza un solo attimo di tregua. Ed è qui che possiamo rintracciare la vera originalità di Plauto, nel suo temperamento travolgente, nel gusto della sua comicità fantasiosa e aggressiva. Egli rimodellò la commedia inventando un linguaggio nuovo, sorprendenti giochi di parole di cui Shakespeare sarà più tardi il più geniale e virtuoso elaboratore.

MARTEDI' 12 LUGLIO - MONASTERO DI COLONNA ORE 21.00
Compagnia Teatroinsieme
I DUE GEMELLIElaborazione dai "Menecmi"di Plauto
Con Domenico Clemente, Antonello Loiacono, Fabiana Aniello, Pina Potenza, Elisabetta Aloia, Giordano Cozzoli, Carlo D'Ursi, Peppino Papeo. Regia di Domenico Clemente.



MARTEDI' 12 LUGLIO - MONASTERO DI COLONNA ORE 21.00

Mercoledì la compagnia Scena Muta presenterà "Parodie amorose alla Petrolini", libero adattamento di Ivan Raganato dal repertorio di Ettore Petrolini. Lo spettacolo, che sostituisce "Il trio in mi bemolle", come di consueto inizierà alle ore 21 e si terrà nel cortile esterno del Monastero di Colonna.



Lo spettacolo si snoda attraverso l'incontro di vari personaggi, maschere e tipi di figure caratteristiche, tratteggiate dal commento di coreografie su musiche dei primi anni del ‘900. Particolare l'accento dato sul lavoro della Traviata. La "verve" sottile e la comicità dei ruoli interpretati, conquistano lo spettatore in un susseguirsi di doppi sensi e follie poetiche in cui ognuno, grande o piccino, può riscoprirsi accecato da sentimenti e passioni vissute nella vita di ogni giorno e che dipinti da Petrolini si trasformano in parodie.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.