Andrea Ferri
Andrea Ferri
Attualità

Trani, sulle chiusure per movida "il sindaco ci consulti"

E' l'appello di Andrea Ferri, consigliere comunale di FdI

"Il Sindaco consulti tutte le forze politiche prima di adottare qualsiasi provvedimento": lo chiede Andrea Ferri, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, riferendosi alla ambigua interpretazione del comma 2-bis dell'Art.1 dell'ultimo Dpcm "Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio". Dove si legge: "Delle strade o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta la chiusura al pubblico". Già, disposta, ma da chi? A chi spetta davvero decidere le chiusure dei vituperati luoghi della movida?

L'esponente di Fdi dice: "Il Governo scarica sui Comuni le scelte più difficili, incluso la chiusura di intere zone dalle 21 in poi (lo dice in conferenza stampa ma non lo scrive). Un possibile mini coprifuoco la cui responsabilità gravi unicamente sulle spalle dei Sindaci. Per questo chiedo al Sindaco di Trani Amedeo Bottaro di coinvolgere e consultare tutte le forze politiche presenti in Consiglio prima di adottare qualsiasi provvedimento, al fine di acquisire una visione d'insieme utile a elaborare atti amministrativi che tengano presente l'emergenza sanitaria ma anche il tessuto socio economico del nostro comune."

Anche il presidente dell'Anci, Antonio De Caro, ha dichiarato in merito in merito a quel comma: "E' uno scaricabarile, non lo accettiamo. Mai più nelle cabine di regia col governo". Insomma, non si dice a chi competerebbero quelle misure: se ai Sindaci, ai Prefetti, ai Presidenti di Regione. Né con quali mezzi si possano attuare. Andrea Ferri chiede comunque decisioni frutto di scelte collegiali.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.