Books

Il fascino del settebello

Arriva il terzo libro di Paolo Corraro

Un'altra Città invisibile si aggiunge a quelle di Calvino, un'altra Macondo è andata ad arricchire l'immaginario del lettore del romanzo "Il fascino del settebello" di Paolo Corraro, autore pugliese alla sua terza prova narrativa.

In questo borgo senza nome, abbarbicato tra i monti, nasce per caso da una straniera di passaggio che muore durante il parto, Zia Maddalena (una donna determinata che minerà il gretto perbenismo degli indigeni e si circonderà di persone vere ed autentiche come il visionario Samuele che costruirà la sua arca di Noè), Marietta (dai seni enormi che trascinerà per il borgo come un moderno Sisifo), sacchi di iuta dal contenuto magico, Dante (un lupo solitario, che affinerà la sua educazione sentimentale con scelte coraggiose). Un efferato linciaggio condannerà gli abitanti del borgo a vagare in una nebbia crudele come se si trattasse di una punizione biblica.

Un romanzo pieno di storie e nello stesso tempo colmo di rimandi simbolici che ha il suo senso nel mazzo di carte napoletane con l'affascinante settebello che seduce e attrae come calamita in una magazzino stipato di ferro. Come in una partita di scopone scientifico, ogni carta, apparigliata o sparigliata, troverà il suo posto, sarà compreso in un senso, avrà il suo carico di vita.

Un romanzo da leggere, pieno di vitalità, pirotecnico e sensuale, simpatico e intrigante. Scoprirete uno scrittore che ha dato prova del suo valore già nei suoi due precedenti lavori letterari, meritorio di attenzione grazie ad una prosa sofisticata che regala suggestioni e atmosfere ricche di profonda umanità. Liberandovi del pregiudizio per il quale l'autore sconosciuto non offre garanzie, scoprirete un ottimo narratore con una forte vitalità artistica e ricchezza espressiva così che nemo propheta in patria non varrà anche per lui.
Scheda del libro

Il fascino del settebello - Paolo Corraro

Un paese condannato all'isolamento da un segreto omertoso, una donna determinata e desiderata che attende il ritorno del padre di sua figlia, l'educazione sentimentale di un ragazzo a caccia delle proprie origini, una banda di matti, drammatiche partite di scopone e la passione per ricami e merletti. Sono alcuni dei temi di questo romanzo che narra di un'Italia ai margini della Storia dagli anni '30 agli albori del boom economico.

Casa editrice Palomar - 14 euro

  • Libri
Altri contenuti a tema
Scrittura emotiva, oggi a Trani l'autore e psicologo Benedetto Fera Scrittura emotiva, oggi a Trani l'autore e psicologo Benedetto Fera Presenterà il suo ultimo libro e racconterà i vissuti dolorosi che ha dovuto affrontare a causa del “sistema scolastico”
Magistratura e legalità, venerdì a Barletta un prestigioso evento rotariano Magistratura e legalità, venerdì a Barletta un prestigioso evento rotariano Sarà presentato il libro "I ritratti del coraggio — Lo Stato italiano e i suoi magistrati" 
Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il progetto Oltremaggio abbraccia il Mediterraneo e l’Africa. Ecco il calendario degli appuntamenti
Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno L'autore si racconta e descrive il suo lavoro nel 118
L'amore secondo Brigida Frigione L'amore secondo Brigida Frigione Esordio letterario per una giovane autrice tranese
Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Il nuovo libro per il vernacolo del prolifico Francesco Pagano
Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Saggio biografico sulla vita di un grande musicista tranese
Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi Le donazioni a partire dal 10 marzo con la collaborazione del liceo classico
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.